Salerno e provincia 23 scuole senza dirigente scolastico. Ecco quali gli istituti della Costiera

L’inizio della scuola si avvicina inesorabilmente e a Salerno e, stando a quanto riportato dal quotidiano “Il Mattino”, al momento sono ben 23 gli istituti che non hanno ancora un preside. La sitauzione dovrebbe rimanere immutata fino ai primi giorni di settembre, che le nomine dei nuovi dirigenti scolastici.

Delle 23 scuole che nell’anno scolastico 2017-2018 andranno sotto la guida di un reggente, di queste 7 sono normodimensionate, cioè hanno una propria autonomia, mentre 16 sono sottodimensionate, ovvero con meno di 600 alunni.

A Salerno e provincia saranno 7 le scuole coperte da un preside nuovo con nomina in fase di mobilità. Sono destinate invece a restare nei prossimi mesi senza un preside stabile diversi istituti tra i quali anche alcuni della Costiera Amalfitana.

Erbe spontanee in Costiera Amalfitana: a Tramonti un laboratorio di conoscenza

Inizia sabato 18 novembre la prima serie di appuntamenti stagionali su le "4 stagioni delle erbe, come riconoscere le erbe spontanee". Il primo appuntamento...

Fanno parte di questa categoria: l’istituto Comprensivo di Vietri sul Mare, con 359 alunni, la direzione didattica di Vietri sul Mare, 384 alunni. E ancora: la Seconda direzione didattica di Pagani, 485 alunni, il Comprensivo di Ravello-Scala, 363 alunni, il Comprensivo di Piaggine, 184 alunni, il Comprensivo di Ogliastro Cilento, 353 alunni, il Comprensivo di Contursi, 365 alunni, il Comprensivo di Sant’Arsenio, 480 alunni, il Comprensivo di Rofrano, 354 alunni, il Comprensivo di Gioi Cilento, 247 alunni, il Comprensivo di Futani, 344 alunni, il Comprensivo diSerre, 381 alunni, il Comprensivo di Castelcivita, 366 alunni, l’Istituto di istruzione superiore di Maiori, 342 studenti, l’Istituto superiore Pucci di Nocera Inferiore, 477 studenti, e infine il Convitto Nazionale Tasso di Salerno, con i suoi 85 studenti.

A queste scuole sottodimensionate si aggiungono anche l’istituto comprensivo di San Giovanni a Piro 519 alunni, l’Istituto comprensivo di Omignano 702 alunni, l’Istituto comprensivo Viscigliete di Sala Consilina 674 alunni l’Istituto comprensivo di Colliano 638 alunni, l’istituto comprensivo di Sicignano degli Albumi 501 alunni, l’istituto comprensivo di Caggiano 474 alunni, l’Istituto comprensivo di Buonabitacolo 413 alunni.

La situazione potrebbe creare problemi visto l’imminente inizio dell’anno scolastico, anche se sono annunciate importanti novità già a partire dai prossimi giorni.