Salerno: presentata ufficialmente la 29esima edizione del Premio Charlot

Foto by Fanpage Facebook Premio Charlot

Il noto Premio Charlot, arrivato alla sua ventinovesima edizione quest’anno, è stato ufficialmente presentato stamane presso il Salone del Gonfalone, al Comune di Salerno.

Il programma della manifestazione, che si svolgerà il prossimo 29 Luglio all’Arena del Mare, è stato illustrato nel dettaglio, e alla conferenza stampa erano presenti il governatore della Campania Vincenzo De Luca, il Sindaco Vincenzo Napoli, l’attore Alessandro Siani, il direttore artistico Claudio Tortora e Stefano Pignataro, presidente Consiglio studenti Dipartimento studi umanistici Unisa.

Un festival della comicità tra i più noti nel panorama italiano, che promette anche questo 2017 delle grandi sorprese.

De Luca ha commentato così il Premio Charlot anche in vista del prossimo futuro:

“Il premio Charlot deve mantenere la caratteristica di dare palco e spazio ai giovani talenti, come accaduto ad Alessandro Siani tanti anni fa. Dal prossimo anno entriamo nei 30 anni di questo importante premio e faremo qualcosa di davvero interessante”. 

Questa invece la dichiarazione dell’ospite punta dell’evento, Alessandro Siani:

“Questo è un premio a cui io tengo tantissimo perchè è un grande trampolino di lancio per tanti giovani, è un piccolo spazio, un palco dato che crea infinite possibilità. Io sono napoletano e vivo a Napoli. Napoli, come tante altre città campane, è gioia e dolore, ed è giusto valorizzare le cose belle. Il premio Charlot deve essere una medaglia d’onore per tutti”.

E racconta:

“Personalmente ho preso parte nel 1999 al Premio Charlot per caso, quando un’organizzatrice, a cui sono grato, mi ha visto e presentato a chi di dovere. Con il tempo ho pensato che il talento può entrare senza bussare. Ho un senso di riconoscenza verso l’organizzazione ma anche la lucidità di capire che c’è qualcosa che funzione perchè viene fatta con amore”.

Come avevamo già annunciato in un precedente post, Siani presenterà al Premio Charlot il suo nuovo spettacolo in anteprima nazionale.

Ma il comico napoletano non sarà l’unico ospite illustre della kermesse: infatti sul palco si avvicenderanno altri personaggi molto noti, tra cui Michele Placido, Laura Morante, Milena Vukotic, Gaetano Curreri (leader degli Stadio), il fantasmagorico trasformista Arturo Brachetti, Gigi e Ross.

Tra le serate di spettacoli, che saranno quasi tutte gratuite, ci sarà quella dal titolo Charlot Giovani, che vedrà tenersi una sfida tra Massimiliano Gallo (Commissario Palma nei Bastardi di Pizzofalcone) e Gianfranco Gallo che in Gomorra interpreta lo spregiudicato suocero di Genny Savastano.

La musica troverà il suo spazio al Premio Charlot 2017 con lo Charlot Tour che avrà come protagonista l’artista Ermal Meta.

Non mancheranno i momenti di intrattenimento per bimbi e famiglie a Charlot Monello con Bollicinema, Masha e Orso ed i Fratelli Ferraioli.

Ancora, il Premio Charlot 2017 prevede nella sua programmazione anche lo svolgimento dell’Italian Blues Challenge, semifinale italiana dell’omonimo contest europeo alla ricerca di nuovi talenti in questo genere musicale.

Insomma, si prospetta un’ottima edizione, ricca non solo di risate, ma di tanto altro.

LASCIA UN COMMENTO