Salerno: bambina salvata da un cane nelle acque di Palinuro

Sarebbe potuta finire in tragedia una tranquilla giornata di mare a Palinuro, dove una bambina di 8 anni è stata trascinata a largo dal mare ma per fortuna è intervenuto Lux, un cane labrador che fa parte dell’unità cinofila operativa della Scuola italiana cani salvataggio che è riuscito a trarla in salvo.

L’incidente è avvenuto intorno alle 12 mentre due bambine facevano il bagno non distanti da riva assieme al padre. A causa di una forte ondata sono improvvisamente state sbalzate lontano dal padre.

L’uomo ha tentato di recuperarle ma è riuscito a raggiungere solo la più grande, mentre la piccola di 8 anni è stata trasportata al largo dalla risacca. Nella paura e lo sbigottimento generale i bagnanti hanno visto arrivare di corsa Lux, Unità Cinofila Operativa della Scuola Italiana Cani Salvataggio, in servizio di pattugliamento con la sua conduttrice, presso la spiaggia Le Saline di Palinuro.

Vasto incendio sul Faito, case evacuate. Da Amalfi anche i volontari Millenium / Foto

Ferragosto di fuoco a Monte Faito, dove da stamattina sta bruciando una vasta zona compresa tra la località «La Conca» e piazzale dei Capi in...

Sfidando le onde, cane e operatrice hanno raggiunto la bimba assicurandola alle maniglie della speciale imbragatura indossata da Lux e grazie alle sue potenti zampe l’hanno riportata a terra riconsegnandola alla famiglia.

La bimba è riuscita a calmare il suo pianto solo dopo molti minuti e per prima cosa ha voluto abbracciare il suo salvatore, una scena resa ancora più straordinaria dal fatto che la piccola prima di questo spiacevole episodio aveva paura dei cani.

Comprensibilmente felici i genitori della bambina che hanno temuto per la sua incolumità e grande festa anche tra i bagnanti presenti sulla spiaggia di Palinuro. Una vicenda che avrebbe potuto avere contorni decisamente diverse ma che fortunatamente si è conclusa con il lieto fine.