Salerno città sempre più attraente per i turisti: +23% nelle ricerche web

Foto by Fanpage Facebook Solo Per Chi Ama Salerno

Sono tanti gli articoli che abbiamo scritto in questi ultimo anno su Salerno e sull’impegno di amministratori e operatori del settore, con diversi provvedimenti e iniziative mirate per renderla sempre più appetibile come meta turistica.

Ebbene, anche l’Osservatorio Trivago, con i dati di recente diffusi, conferma che Salerno sta incrementando il suo fascino verso i suoi visitatori potenziali.

Il noto portale turistico ha esaminato con uno studio particolare ha individuato quali sono le località d’Italia più gettonate nelle ricerche su Web come mete di viaggio e vacanza.

Nello specifico, la ricerca dell’Osservatorio Trivago ha segnalato le città che hanno incrementato il volume di ricerca su Internet, dall’anno 2015 fino ad oggi, e ha stilato una classifica nutrita, che comprende ben 50 comuni.

Vediamo Salerno e la Campania come sono messe in questa graduatoria.

Salerno è la seconda località della Campania che si incontra in questo elenco, ed è quindi nella top 50 mete più ricercate negli ultimi due anni: si piazza al ventinovesimo posto, con una percentuale di ricerche salita al +23%.

Altra meta campana è Castellammare di Stabia, che è la prima della regione ad apparire nella classifica, e si trova al 23esimo posto, con +30%.

A seguire, Caserta, posto 34 con +20%, e Vico Equense, quarantesima, con un +16%.

Guardando poi alle prime dieci in lista, il Sud Italia detiene la maggioranza delle presenze, con Tortolì, in Sardegna, e Polignano a Mare, in Puglia, rispettivamente seconda e terza, e con la Sicilia sempre molto cercata, con Letojanni e Scicli, località che si sono piazzate al sesto e al decimo posto.

In testa alla classifica invece c’è Ledro, in Trentino Alto Adige; e il Veneto conta nelle prime 10 mete più cercate, ben tre località: Chioggia, quarta, Asiago, settima, San Vito di Cadore, nona.

I dati estratti da questo studio, tengono conto dell’aumento percentuale delle ricerche fatte dagli utenti sul portale Trivago.it dal 1 Gennaio 2015 fino al 4 Aprile 2017.

Escluse da questa lista sono le destinazioni che hanno conseguito una crescita di ricerca minori del 10%.

LASCIA UN COMMENTO