RiservAmica 2017: il 21 maggio escursione nella Valle delle Ferriere, l’oasi della Costa d’Amalfi

Ritornano gli “Incontri selvatici” di RiservAmica. In occasione della V Festa Nazionale delle Riserve Naturali Statali, domenica 21 maggio è stata organizzata, in collaborazione con WWF Italia, una visita guidata delle “Valle delle Ferriere” di Scala.

La Riserva Naturale Orientata della “Valle delle Ferriere” è un esempio eccezionale di bellezza. Situata nel cuore della parte alta della vallata compresa tra Scala e Amalfi, con i suoi colori, le luci, la fitta vegetazione sia tropicale che mediterranea, la Valle delle Ferriere è pronta a sorprendere i visitatori che, abbandonando gli scorci costieri, si troveranno immersi in un caleidoscopio di scenari sorprendenti.

Le numerose e piccole cascate dissetano e danno vita a specie rarissime di flora, tra cui la  “Woodwardia radicans”, un vero e proprio “fossile vivente” risalente all’era del Terziario. Questa regina della flora dalle caratteristiche foglie giganti (raggiungono anche i 180 cm di lunghezza) è stata scoperta per la prima volta nel 1710 dal botanico Micheli. Nonostante sia una pianta tipica delle regioni calde a forte piovosità come India, Cina, Spagna e Portogallo, è stata segnalata anche ad Ischia, in Calabria e nel Messinese.

Choc ad Amalfi: ragazza di 28 anni stroncata da un malore

Tragedia questa mattina ad Amalfi dove ha perso la vita, stroncata a quanto pare da un infarto fulminante, una ragazza di 28 anni. Il...

Spazio poi ad orchidee e a piante carnivore come la “Pinguicola hirtiflora” dai fiori rosa. Tra le acque del fiume Canneto si possono scorgere animali come la “Salamandrina dagli occhiali”, innocuo anfibio in miniatura, dal colore rosso scuro, con due macchie chiare sulla testa che hanno il compito di rendere il suo aspetto più terrifico o anche le lontre.

Per tutti coloro che vorranno partecipare all’escursione gratuita, l’appuntamento è previsto alle 9.30 di domenica 21 maggio a Piazza San Giovanni di Pontone. Le partenze per le visite guidate sono alle 10.30 e alle 15.30. La manifestazione terminerà alle 18.00 con la consegna ai partecipanti della speciale tessera CERCATORI DI RISERVE”: UN INVITO A VISITARE LE RISERVE NATURALI DELLO STATO.

Per la visita bisogna prenotarsi al numero 081 80 25 328 o al  338 78 12 037. Il pranzo è a sacco e a cura dei partecipanti e ovviamente è consigliato un abbigliamento idoneo all’escursionismo.