Repubbliche Marinare: a Pisa il 17 e il 18 giugno per la Regata Storica. Gli eventi

Si avvicina la 62^ Regata delle Antiche Repubbliche Marinare che si svolgerà a Pisa domenica 18 giugno. Per l’occasione saranno molti gli amalfitani che si sposteranno nella città toscana sia per prendere parte al corteo storico sia per fare il tifo ai margini dell’Arno.

Oltre alla Regata Storica, in vista dell’estate, Pisa si sta preparando alla stagione estiva con oltre cento appuntamenti che animeranno la città fino alla prima settimana di luglio. Vediamo allora come potrebbero passare le serate i nostri amici amalfitana in rotta verso Pisa.

Anche quest’anno il giugno pisano offre tanti modi per vivere il centro storico: si va dalle rassegne alle mostre, dai concerti alle manifestazioni storiche come la Luminaria, il Palio di San Ranieri e il Gioco del Ponte.

Palazzo Blu, Palazzo Lanfranchi, Museo della Primaziale e Chiesa della Spina proporranno mostre ed esposizioni di alto livello. Alla Chiesa della Spina continua l’esperimento artistico di portare l’arte contemporanea mentre a Palazzo Blu, accanto alla mostra “Uomo virtuale. La fisica esplora il corpo”, dal 2 giugno è possibile visitare l’esposizione “Disegnare sogni: il cinema di Silvano Campeggi (1946-1969)”, dedicata ad uno dei maggiori cartellonisti cinematografici.

A Palazzo Lanfranchi dal 20 maggio è aperta “Anatomia. Realtà e rappresentazione”. Il 9 giugno inaugurazione della personale “Luoghi (s)velati”, fotografie di Rudy Pessina. Dal 16 giugno “Etegami”, come i bambini giapponesi vedono l’Italia.

La sera del 15 giugno si terrà “aspettando la Luminaria” con la caratteristica processione di barche illuminate. La luminaria è dedicata al Santo Patrono, San Ranieri, e ogni 16 giugno la magia delle fiammelle sui lungarni. Segue il Palio di San Ranieri che si disputa tra i quattro rioni storici di Pisa il 17 giugno. La veglia del Gioco del ponte si tiene la sera dell’ultimo sabato di giugno e si combatte su ponte di Mezzo.

Le disfide tradizionali del palio remiero, nell’edizione pisana di quest’anno si intrecciano con la Luminaria di San Ranieri, festa dedicata al patrono della città per la quale oltre 100mila lumini accesi vanno a sottolineare, col calare del buio, le linee architettoniche di chiese, palazzi e torri del lungarno. Un abbinamento che promette di rendere ancora più suggestivo l’appuntamento pisano.

Sabato 17 il programma parte alle ore 18.00 in piazza delle Vettovaglie, con la presentazione degli equipaggi della Regata Storica, compreso l’armo di Amalfi.

In serata la manifestazione si sposta sull’Arno, nell’area del Lungarno Galilei. Si inizia alle 21 con il tradizionale palio dei gozzi delle Repubbliche Marinare. Alle 21.30 in programma la processione sul fiume, che sarà seguita alle 22.30 dal Palio di San Ranieri.

Domenica 18 giugno la giornata è tutta dedicata alla Regata.

Alle ore 11.00 a Palazzo Gambacorti, presso la Sala Baleari, ci sarà il saluto associazioni ANPAS delle città delle Repubbliche Marinare, che vedrà coinvolta la Pubblica Assistenza Millenium di Amalfi.

Alle 15.45 è previsto l’avvio del corteo storico, coi figuranti provenienti da tutte e 4 le Repubbliche Marinare. Amalfi sfilerà con il tradizionale corteo nuziale ispirato allo sposalizio del figlio del duca.

Alle 17.30 va in scena sull’Arno la Regata delle Antiche Repubbliche Marinare, che solo qui a Pisa si svolge su fiume e controcorrente.

Alle 21.00, in Piazza dei Cavalieri, ci sarà uno spettacolo musicale che precederà la premiazione degli equipaggi dei gozzi e de galeoni, fissata per le 22.30. Dopo la premiazione riprenderà lo spettacolo musicale.

Per permettere di assistere a questi grandi eventi,  l’amministrazione comunale mette a disposizione i parcheggi scambiatori del Pisa Mover al prezzo speciale di 1,20 euro a persona comprensivo di parcheggio e biglietto della navetta andata e ritorno. La promozione vale per il 16 giugno (Luminara), il 17 giugno (Palio di San Ranieri), il 18 giugno (Regata delle Antiche Repubbliche Marinare) e il 24 giugno (Gioco del Ponte).