Regata Storica: a Pisa in passerella i 4 equipaggi. Amalfi punta al bis / Video

Presentati oggi pomeriggio a Pisa, in piazza delle Vettovaglie, i quattro equipaggi di Amalfi, Genova, Pisa e Venezia che parteciperanno domani alla 62esima Regata Storica delle Antiche Repubbliche Marinare. Gli atleti in gara sono stati presentati al pubblico nel corso di una suggestiva cerimonia a cui hanno partecipato le rappresentanze istituzionali delle quattro città marinare.

«Grazie per il lavoro fatto per prepararsi a questa competizione – ha detto Marco Filippeschi, sindaco della città toscana – Domani assisteremo a una competizione vera che avrà visibilità nazionale. Una manifestazione speciale che è un grande evento di celebrazione del nostro paese e anche un grande evento sportivo. Gli equipaggi sono molto qualificati e fatti di atleti che vantano primati nazionali e internazionali».

Amalfi: scooter in fiamme negli stalli di sosta. Intervengono i vigili del fuoco /...

Sarebbe stato un corto circuito la causa dell'incendio di uno scooter verificatosi intorno alle 19 di ieri ad Amalfi. Il due ruote era parcheggiato...

«Pisa è lieta di accogliere tanti turisti e le delegazioni al seguito degli equipaggi. Siamo in una fase cruciale del Giugno Pisano – ha aggiunto Filippeschi – E ci sono tanti motivi per considerare questo come un evento di grande significato. Una manifestazione che ha rilevanza nazionale fortemente simbolica della storia delle città ma anche del futuro del nostro paese che è fatto di città e identità forti ma unito dal nord a sud con le sue differenze».

Per Amalfi anche il sindaco Daniele Milano che in veste di primo cittadino assiste alla terza edizione della rievocazione storica. «Talvolta non si considerano la preparazione e i sacrifici che ci sono dietro a una gara che dura 8 minuti – ha detto il sindaco di Amalfi – Noi che facciamo il tifo non comprendiamo lo sforzo di giovani atleti che non lo fanno agonisticamente e cioè coniugano il loro impegno con altre attività lavorative. C’è poi un’altra parte che è quella organizzativa delle città che si sono incontrate più volte per preparare nel migliore dei modi questa edizione. Amalfi, Genova, Pisa e Venezia, stanno facendo uno sforzo: rendere una competizione non un momento che divide ma che unisce. So che gli equipaggi sono fortissimi e sarà una regata straordinaria al di là di chi taglierà per primo il traguardo. In bocca al lupo per tutti gli atleti. Evviva la regata».

Dopo gli interventi delle rappresentanze istituzionali sono saliti sul palco tutti gli equipaggi. A presentare quello di Amalfi è stato il “giovanotto” del gruppo: Luigi Amendola. «Questi ragazzi in allenamento sono eccezionali – ha detto poi il trainer Antonio La Padula – I ragazzi di Amalfi con la massima dedizione abbinano quest’attività sportiva al loro lavoro. Fanno davvero un bel sacrificio».

Prima delle 21 si disputerà la gara dei gozzi che determinerà poi la scelta delle corsie per la gara di domani dei galeoni.

Presentazione equipaggi. In diretta da Pisa

Posted by Comune di Amalfi on Saturday, June 17, 2017