Spazi verdi a Salerno: la storia e i tesori botanici del Parco del Mercatello

La serra del Parco Mercatello

Il Parco del Mercatello è un parco pubblico situato nel quartiere Mercatello, nella periferia ad est di Salerno.

Il Parco del Mercatello è stato inaugurato il 6 febbraio 1998 alla presenza di Oscar Luigi Scalfaro, allora Presidente della Repubblica.

Con i suoi 10 ettari di estensione è uno dei parchi urbani più grandi d’Italia, in relazione al numero dei residenti.

Bruce Springsteen vacanza in Costiera Amalfitana. Il ritorno del “Boss” nella Divina

Bruce Springsteen in vacanza in Costiera Amalfitana, si tratta di un ritorno per "The Boss", che accompagnato dalla moglie Patti Scialfa è atterrato nel...

Progettato durante il sindacato di Vincenzo Giordano e fortemente voluto dai cittadini salernitani, con lo scopo di riqualificare una zona a destinazione esclusivamente residenziale
Congiunge tre quartieri della città di Salerno: Mariconda, Mercatello e il Quartiere Europa.

Dispone di serre attrezzate che accolgono un’importante collezione di piante succulente e, originariamente, di un laghetto artificiale con canale (attualmente, purtroppo, scomparsi per gli elevati costi di manutenzione).

L’ampia e variegata area verde è suddivisa in quattro settori “tematici” sulla base delle diverse specie arboree piantumate: “area naturalistica”, lungo il torrente Mercatello ed intorno al laghetto; “area del giardino mediterraneo”, caratterizzata da lunghi porticati maiolicati ricoperti da rampicanti; “area del frutteto”, vestigia dell’antico impianto agricolo dell’area; “area del prato”.

Al fine di tutelare e valorizzare la preziosa collezione di cactus, è stata costruita una serra all’interno del Parco del Mercatello: l’ideale dal punto di vista estetico, l’impostazione ottimale dal punto di vista botanico.

La serra è circondata da aiuole, anch’esse decorate con piante grasse, che introducono il visitatore alle diverse sottospecie e campioni straordinari e incomparabili, custoditi all’interno del giardino roccioso.

La serra del Parco del Mercatello è oggi tra le più ricche e preziose nel sud Italia: un punto di riferimento per studiosi e appassionati di botanica, un must per i turisti, un’oasi di piacevole pausa per i cittadini.

Attualmente vi si svolgono spettacoli culturali, principalmente per la giovane popolazione della zona orientale di Salerno.

Attualmente il Parco Mercatello ha tre accessi di entrata, uno in Via Angrisani, uno in via Limongelli, e ultimo in viale Gramsci.

Il parco è ideale per trascorrere alcune ore in relax sia con amici, che con la propria famiglia.

L’accesso al parco è gratuito.