Pappagallo fugge dalla gabbia e vola in mare. Salvato da bagnante al largo di Maiori / Foto

Fa caldo e si boccheggia in Costiera amalfitana. E a subire gli effetti di questa ondata di calore non sono solo  bambini e anziani. Anche gli animali soffrono eccome in questi giorni di afa. Capita così che un pappagallo con regolare chip spicca il volo verso il mare. Esattamente quello di Maiori, nel quale ha rischiato di annegare nei pressi della barriera azzurra.

E solo il tempestivo intervento di un bagnante ha evitato che il pappagallo annegasse. È stato così che il signor Vincenzo Cretella armato di retino ha provvidenzialmente “pescato” il volatile sottraendolo alla morte.

L’episodio assai curioso, in cui si evidenzia l’amore per gli animali soprattutto quando questi sono in difficoltà, si è verificato al largo del Lido Sole Splendid di Emilio Vitagliano in fondo a Costa d’Angolo.

Ancora fiamme a Tramonti. Nuovo focolaio nella parte alta della frazione di Figlino

Sembra che questa estate debba essere ricordata come la peggiore sotto il punto di vista degli incendi in Costiera Amalfitana. Tramonti è stata martoriata dalle fiamme...

Il pappagallo che è dotato anche un codice sul microchip è stato così portato a terra tra la grande curiosità dei bagnanti. Bagnato e forse impaurito è rimasto appollaiato sul bordo del retino prima di essere preso in consegna da chi poco più tardi lo ha restituito al proprietario. Un bel gesto in una calda giornata di fine primavera.

Alla fine grazie anche al post di Amalfi Notizie e alla sua notevole diffusione non solo sui social è stato rintracciato il proprietario al quale si è giunti grazie alla sigla del microchip. Infatti, per il tramite della Forestale, che nel frattempo ha contattato il rivenditore, si è riusciti a contattare il legittimo proprietario del volatile.