Nuovo info point turistico a Cava grazie a un accordo siglato dal sindaco

E’ di qualche giorno fa la notizia che tra pochissimo vedremo aperto un nuovo info point turistico a Cava de’ Tirreni.

L’apertura di un ufficio di informazioni turistiche per il territorio metelliano era ormai una necessità, visto che da tempo si era sciolta la vecchia Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo cavese, e ne erano stati chiusi gli uffici di Piazza Vittorio Emanuele III, ritornati ora a disposizione del Comune.

Come ha riferito la pagina Facebook “Servalli Sindaco”, lo scorso Mercoledì 12 Aprile, il primo cittadino Vincenzo Servalli, all’interno del proprio ufficio, ha sottoscritto un accordo sull’apertura del nuovo info point turistico a Cava, insieme al Commissario liquidatore dell’Astc (Azienda di Soggiorno e Turismo di Cava de’ Tirreni), Mario Grassia, con approvazione della Provincia di Salerno.

Campania: ripristinata viabilità su 145 sorrentina. Da domani si transita dalle 6.30 alle 22

Anas comunica che, a partire dalle prime ore di domani, giovedì 23 novembre 2017, verrà ripristinata la circolazione lungo il tratto della strada statale 145...

Il nuovo info point turistico a Cava sostituirà in tutto l’Azienda Soggiorno e Turismo, e diverrà presto operativo negli uffici preposti siti in Via della Repubblica.

L’atto è stato firmato, oltre che dal Sindaco Servalli e dal Commissario Grassia, anche dal Dirigente al Patrimonio, Antonino Attanasio.

Alla sottoscrizione dell’accorso sul nuovo info point turistico a Cava ha assistito il Consigliere Comunale al Turismo, Marisa Biroccino, la quale ha lavorato costantemente a proposito, seguendo le fasi finali della stipula del contratto di comodato d’uso gratuito dei locali comunali di via Della Repubblica, che saranno sede del punto informativo.

Non solo, la Biroccino, si è occupata anche della pratica di convenzione tra il Comune di Cava de’ Tirreni e l’Astc per depositare e custodire presso la Biblioteca Comunale il ricchissimo archivio storico della stessa azienda turistica, e le collezioni d’arte Senatore e Parisio, che rappresentano importanti pagine di storia della cittadina metelliana.

L’istituzione di un nuovo info point conferisce di nuovo a Cava de’ Tirreni l’importanza a livello turistico che negli ultimi tempo forse aveva un pò perso, ed è l’occasione per fare tesoro di ulteriori memorie storiche per il comune.