A Napoli si dormirà in aeroporto. Si presenta domani il primo capsule hotel

Si chiama Bed&Boarding ed  il primo capsule hotel d’Italia. Avrà sede all’Aeroporto Internazionale di Napoli, così come anticipato a fine dicembre, dove domani è in programma l’inaugurazione di questo importante servizio che consentirà ai passeggeri di poter riposare tranquillamente in aeroporto in piccole camere dotate di ogni comfort.

La presentazione del progetto, che sarà inaugurato domani 11 gennaio, è in programma alle ore 11 presso la Palazzina Pegaso dell’aeroporto internazionale di Napoli Capodichino.

Qui verrà presentato alla stampa e agli operatori BenBo – Bed&Boarding, il primo capsule hotel d’Italia, nato dal recupero e rifunzionalizzazione della palazzina ex Ati nella zona Land side dell’Aeroporto di Napoli, realizzato da un pool di imprenditori campani in collaborazione con Gesac.

Ala presentazione interverranno il Sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, il Project Manager di Bed&Boarding, Carlotta Tartarone, Armando Brunini amministratore delegato di Gesac Spa, e Viviana D’Aponte Professore Associato di Geografia Economica Dipartimento di Studi Economici e Giuridici Università degli Studi di Napoli Parthenope.

Le modalità di utilizzo di BenBo sono molto semplici: il cliente può prenotare la sua capsula utilizzando i dati personali e quelli della carta di credito. Dopo ogni check-out, inizia la procedura di pulizia e cambio biancheria, l’abitacolo è costantemente sanificato, l’aria è mantenuta fresca e pulita attraverso un sistema automatico di diffusione.

Un’altra grande intuizione dopo l’accordo con Ryanair di inizio dicembre che porterà collegamenti da Napoli con ben 17 destinazioni a partire da marzo 2017: Bergamo, Brema, Copenaghen, Danzica, East Midlands, Eindhoven, Frankfurt, Kaunas, Lisbona, Madrid, Manchester, Siviglia, Stoccolma, Tolosa, Treviso, Valencia, Varsavia.

A queste, oltre nuove rotte di EasyJet dal 2017, proprio da ieri si è aggiunta un’altra importante novità Vale a dire il collegamento diretto che Ryanair effettuerà da Napoli a Barcellona. Ci sarà un volo al giorno a partire dal prossimo 26 marzo, senza che, almeno per il momento, sia prevista un’intensificazione dei voli per la stagione calda, quella che dovrebbe rendere ancora più appetibile una destinazione come Barcellona.

LASCIA UN COMMENTO