Napoli: oggi saranno offerte pizze gratis ai senza tetto

Saranno offerti oggi pizze ai senza tetto nel comune di Napoli. Un’iniziativa lodevole che rientra nell’ambito della campagna di iniziative che si terranno nel corso dei prossimi mesi, con l’obiettivo di promuovere l”Arte dei pizzaiuoli napoletani per ottenere il riconoscimento di Patrimonio culturale immateriale dell’Umanità da parte dell’Unesco.

Un grande movimento popolare sta accompagnando la candidatura dei pizzaioli, sono infatti state raccolte ben 1.200.000 firme a sostegno dell’iniziativa. La candidatura dell’arte dei pizzaioli napoletani sarà esaminata dalla commissione dell’Unesco nella sessione dal 4 all’8 dicembre prossimo a Seul.

Non solo una raccolta di firme e non solo Napoli a sostenere la candidatura ma anche la Costiera Amalfitana, ovviamente con i pizzaioli di Tramonti.

Fine dello statalismo e spendig review. I disastri, anche ambientali, partono da qui

«Dov'è lo Stato?». E' l'interrogativo più ricorrente quando ci si trova dinanzi a una catastrofe, a un'emergenza piccola o grande che sia. Un'interrogativo che...

Il Comune di Tramonti, storicamente legato alla pizza e all’antico mestiere del pizzaiolo, ha abbracciato in toto questa coraggiosa iniziativa, che valorizza le origini dell’identità comunale e per estensione dell’identità nazionale: attualmente sono circa duemila le pizzerie di origine tramontana aperte in tutte il mondo, che continuano a produrre “in purezza” la pizza esaltando le origini, le tradizioni e le tecniche gelosamente custodite e trasmesse da padre in figlio.

Tramonti da sempre attenta al prodotto pizza: negli anni Novanta è nata la Corporazione dei Pizzaioli di Tramonti e in seguito, nel 2010, l’Amministrazione Comunale ha inteso tutelare e valorizzare questo prodotto con l’approvazione di apposito regolamento e riconoscimento della denominazione comunale “De.Co”.

I pizzaioli di Tramonti hanno aderito all’iniziativa e l’hanno sostenuta con tutti i mezzi a loro disposizione. Per quanto concerne la candidatura vera e propria manca quasi un anno per sapere se l’arte dei pizzaioli sarà inserito tra i patrimoni immateriali dell’umanità. Nelle prossime settimane ci saranno tante iniziative a sostegno dell’iniziativa.

La giornata di oggi sarà colorata da una bella manifestazione, si più poveri e bisognosi nel comune di Napoli sarà offerto un pasto gratis, rappresentato dal prodotto che più incarna la città partenopea, la pizza.