Napoli, da gennaio si dormirà in aeroporto. A Capodichino il primo capsule hotel d’Italia

Aeroporto di Capodichino

All’Aeroporto internazionale di Napoli Capodichino arriva il Bed&Boarding. Si tratta del primo capsule hotel d’Italia basato sulla formula del fast&cheap, un nuovo format di ospitalità garantito in moduli abitativi autonomi (cabine/room) delle dimensioni di circa 4 metri quadrati. BenBo, questo è il nome del progetto realizzato da un pool di imprenditori campani in collaborazione con Gesac spa, prevede un primo impianto di 42 capsule su 72 autorizzate, nelle quali verranno ospitate 40 cabine tipo più 2 cabine per disabili.

Il primo capsule hotel d’Italia che consentirà di dormire in aeroporto, stando a quanto si apprende dal sito bednboarding.com, entrerà in funzione dal 13 gennaio nella Palazzina Pegaso, l’edificio antistante il parcheggio P2. Attivo 7 giorni su 7 e 24 ore su 24 il Bed and Boarding di Capodichino soddisferà le esigenze di relax, riposo e privacy del viaggiatore. Insomma, dormire in aeroporto non è mai stato così facile. Non solo, ma anche meno stressante perché ci si può permettere di svegliarsi appena un’ora prima del volo e addio all’assillo di taxi, bus o treni.

napoli-benbo-capodichino

Premio Com&Te a Cava de’ Tirreni: ecco i vincitori dell’ XI edizione

Si è conclusa  a Cava de’ Tirreni l' XI edizione del premio letterario Com&Te  che, anche quest’anno, ha ricevuto l’attribuzione della Medaglia del Presidente...

Il layout della struttura che sta nascendo a Capodichino, affianco al Terminal 1 a pochi metri dall’ingresso, è stato svelato dal profilo facebook dell’impresa mentre suinstagram compare l’immagine della nuova tipologia di albergo, la prima struttura di questo tipo in Italia. Una capsula illustrativa si trova anche all’interno del terminal 1 di Capodichino e precisamente nell’area partenze subito dopo i controlli di sicurezza.

La nuova formula (per dormire in una capsule room di BenBo i prezzi sono, 8 euro la prima ora, 7 euro dalla seconda ora in poi, 25 euro le nove ore notturne) consente inoltre un risparmio notevole rispetto ai costi medi di Hotel o alloggi privati nelle vicinanze dell’aeroporto. Tra i vantaggi il fast track già incluso nell’offerta che consnete di evitare le file al check-in.

mappa-aeroporto-capodichino

Le modalità di utilizzo di BenBo sono molto semplici: il cliente può prenotare la sua capsula utilizzando i dati personali e quelli della carta di credito. Dopo ogni check-out, inizia la procedura di pulizia e cambio biancheria, l’abitacolo è costantemente sanificato, l’aria è mantenuta fresca e pulita attraverso un sistema automatico di diffusione.

Un’altra grande intuizione dopo l’accordo con Ryanair di inizio dicembre che porterà collegamenti da Napoli con ben 17 destinazioni a partire da marzo 2017: Bergamo, Brema, Copenaghen, Danzica, East Midlands, Eindhoven, Frankfurt, Kaunas, Lisbona, Madrid, Manchester, Siviglia, Stoccolma, Tolosa, Treviso, Valencia, Varsavia.