G.S. Minori: i ragazzi dell’Under 18 carichi per il big match di domani / Video

Era già ipotizzabile che questa stagione, per la giovane compagine minorese che già nella precedente aveva ottenuto l’accesso ai quarti di finale regionale, sarebbe potuta essere ricca di soddisfazioni, vista la numerosa presenza di elementi di assoluto valore nella rosa che consentiva a dirigenti, staff tecnico e tifosi, di presentarsi ai nastri di partenza con tutte le carte in regola per raggiungere buoni risultati.

Nessuno però avrebbe potuto immaginare quello che poi effettivamente questi ragazzi sono riusciti a concretizzare sul campo: un percorso netto clamoroso di diciannove vittorie su altrettante partite, tra prima e seconda fase, caratterizzate da una superiorità tecnica e fisica preponderante nei confronti degli avversari, che poco o nulla hanno potuto contro il “rullo compressore” minorese.

Nella prima fase, conclusa con un filotto di sedici vittorie, l’incontrastato dominio dei ragazzi di coach Infante si può riassumere nei successi con venti punti di scarto sulla seconda in classifica, la polisportiva Battipaglia, sia in casa che in trasferta, cosa che fa capire quanto più alto sia stato il livello espresso rispetto alla concorrenza.

Meteo Campania: da domani arriva Attila con piogge e freddo artico

Il bel tempo ha ormai le ore contate. Dopo questi due giorni di sole che ha portato l’estate di San Martino, l’anticiclone delle Azzorre,...

Il passaggio al Girone Gold, formato da sei squadre tra le meglio piazzate della prima fase, ha visto naturalmente alzare vertiginosamente il livello competitivo, ma conseguentemente il G.S. Minori è riuscito a sua volta ad alzare ulteriormente l’asticella, inanellando anche in questa fase un percorso netto di tre vittorie su tre gare, sconfiggendo in casa il Kioko Basket, per poi andare a vincere a domicilio di Mugnano e Succivo, dimostrando una maturità e una consapevolezza assolutamente fuori dal comune per la categoria.

I meriti di questo percorso sono da suddividere in egual parti tra una rosa di straordinario valore ed uno staff tecnico e dirigenziale con pochi eguali in ambito regionale, capace di stimolare e supportare i ragazzi in un processo di crescita che stupisce addetti ai lavori, ma anche semplici appassionati e “profani” del settore.

Attenzione però a cullarsi sugli allori, visto che il passaggio ai quarti di finale non è ancora per nulla scritto, e adesso il calendario mette di fronte a due impegni di grandissima importanza, entrambi da affrontare tra le mura amiche e con il sostegno del calorosissimo pubblico costiero, contro Afragola e poi Sorrento.

La prima contro l’Afragola, anch’essa imbattuta in questa seconda fase, che si disputerà Mercoledì alle ore 19.00, potrebbe valere il passaggio aritmetico ai quarti, con annesso primo posto nel girone e rappresenterebbe il ventesimo successo consecutivo stagionale.

Basta e avanza questo per caricare al massimo l’ambiente, che siamo certi farà sentire ai propri beniamini il proprio affetto e gli darà una ulteriore spinta verso questo importante traguardo, che questi ragazzi stanno meritando dal primo giorno di preparazione, onorando la maglia con sudore e dedizione, portando in alto il nome della nostra comunità.