Minori piange Ferruccio Salvestri. Choc e incredulità per un lutto troppo prematuro

Incredulità a Minori e in tutta la Costiera Amalfitana per la prematura scomparsa di Ferruccio Salvestri. Una notizia giunta come un fulmine a ciel sereno e che ha seminato sconforto e disperazione in quanti da sempre lo hanno apprezzato per le sue doti di semplicità e disponibilità. Già, perché Ferruccio, 49 anni, era una di quelle persone che si faceva voler bene a prescindere.

Il ricordo forte ci porta indietro negli anni quando ad Amalfi gestiva uno dei primi Centro Tim della Costiera Amalfitana dove per tanti è stato un punto di riferimento in un periodo in cui la telefonia mobile non era più soltanto una moda.

Affabile e cordiale con tutti Ferruccio era uno di quei “ragazzi” di Minori che aveva principi morali sani. Mai una parola fuori posto, mai un gesto scomposto. Di lui resta un ricordo forte di persona per bene, di amico leale e sincero. Nella vita ti tutti i giorni così come negli ambienti di lavoro.

La pasta è la regina incontrastata della tavola al Sud. Ecco quanta ne mangiamo

Viva la pappa con il pomodoro! Al Sud Italia, è il caso di dirlo, siamo dei super mangioni di pasta. Secondo l’indagine Aidepi  (Associazione...

I funerali di Ferruccio, che lascia la moglie e due figli, si svolgeranno domani nella chiesa di Santa Trofimena a Minori. Alla famiglia giungano i più sentiti attestati di cordoglio. Che la terra ti sia lieve, caro Ferruccio.