Minori, la spiaggia che induce al naturismo. Due turiste si tuffano nude in mare / Foto

Il sindaco Andrea Reale all’indomani del nudo di donna sulla spiaggia di Minori che il 7 maggio scorso fece gridare allo scandalo sostenne che il fronte mare della cittadina della Costiera «mantiene un aspetto primitivo nonostante la spiaggia presenti servizi e aree attrezzate».

«Se la turista lo ha fatto a Minori significa che ha trovato un ambiente assai simile a quelli in cui si pratica il nudismo», disse il primo cittadino dopo l’accaduto che fece il giro del web e della carta stampata.

A distanza di due mesi esatti da quell’episodio sono i fatti a dargli ragione, perché a Minori intorno alle 19.30 di questa sera si è verificato un caso più o meno analogo rispetto a quello di maggio. Due turiste straniere, infatti, dopo essersi completamente denudate sulla spiaggia si sono lanciate in mare per un bagno senza veli all’imbrunire.

Al via «Sorrento Incontra» con 16 artisti internazionali. Ecco il programma fino a gennaio

E’ stata presentata ieri mattina a Napoli la nuova edizione di “Sorrento Incontra – M’Illumino d’inverno”, la rassegna natalizia curata dal regista e coreografo...

E l’acqua cristallina del tardo pomeriggio ha finito per esaltare le parti bassi fino a poco prima nascoste dagli indumenti. Le ragazze, che si sono divertite per un po’ scattandosi selfie con una action cam, hanno finito per richiamare l’attenzione di quelle poche persone che le avevano viste scendere in mare completamente nude.

Una scena che non è passata inosservata lungo il tratto di spiaggia libera accanto allo Chalet de Mar a chi si trovava a stazionare in quel momento sul lungomare. Le ragazze vistesi osservate hanno avuto forse pudore ad uscire dall’acqua e per questo, percepito il loro imbarazzo, il manager Filippo Lamberti ha inviato due suoi collaboratori in riva al mare con altrettanti teli nei quali le turiste si sono avvolte, lasciando poi di corsa la spiaggia.