Metropolitana Salerno: richiesto l’allungamento fino ad Eboli

E’ di certo uno dei mezzi di trasporto più discussi degli ultimi mesi e sul quali sono previsti grandi cambiamenti e migliorie nei prossimi, il riferimento non può che essere alla metropolitana Salerno.

E’ di pochi giorni fa la notizia che sarà costruito un ulteriore tratto ferroviario per collegare Salerno città all’aeroporto di Pontecagnano, attraverso ovviamente la metropolitana. La realizzazione del nuovo tratto della metropolitana fino allo scalo salernitano, sarà possibile grazie allo stanziamento di 6 milioni e 400 mila euro.

A Rete Ferroviaria Italiana sono state finanziate diverse opere tra cui il completamento della rete metropolitana di Salerno con la realizzazione della tratta stadio Arechi – Pontecagnano Aeroporto.

“Puliamo il Mondo” di Legambiente spegne 25 candeline

Grande festa in quei di Legambiente. Quest’anno la più grande campagna di volontariato ambientale “Puliamo il Mondo” , organizzata appunto da Legambiente in collaborazione...

Il sindaco di Battipaglia, Cecilia Francese, ha richiesto, però, che i servizi della metropolitana vengano allungati fino al comune di Eboli, coinvolgendo anche i comuni di Battipaglia e Bellizzi, questo per favorire gli spostamenti dei passeggeri che giungeranno al sud della provincia.

Sarebbero moltissimi i potenziali passeggeri che potrebbero usufruire della metropolitana, laddove giungesse fino ad Eboli, anche in considerazione del fatto che molto presto il treno Frecciarossa Milano – Taranto fermerà a Battipaglia.

Una svolta per tutti coloro i quali vorranno raggiungere zone come il Cilento che per troppo tempo è rimasto isolato, non solo per l’infinita interruzione sulla cilentana peraltro riaperta nei giorni scorsi, ma perchè non attrezzato per ospitare fermate dei treni ad altà velocità.

Le stazioni di Eboli e Battipaglia, potranno diventare centrali nella nuova mappa del trasporto pubblico, laddove la regione accogliesse la richiesta del sindaco Francese, e la metropolitana Salerno unirebbe ancor di più il capoluogo salernitano con la sua provincia.