Maltempo Campania: da mezzanotte nevica in Costa d’Amalfi. Si registrano -3 gradi / Foto

La neve è arrivata anche in Costiera Amalfitana. Dalla mezzanotte ha iniziato a fioccare con insistenza anche sulle località di mare dove la neve ha iniziato a posarsi complice il crollo delle temperature che hanno raggiunto in qualche caso i 3 gradi sotto lo zero.

La neve si è presentata prima a Salerno, sia in centro (Lungomare Colombo compreso) sia in tangenziale dove in alcuni tratti ha gelato la carreggiata, poi lentamente da prima di mezzanotte ha iniziato a spostarsi sulla Costiera. Da Cetara a Positano, passando per Amalfi e Maiori la DIvina ha iniziato a imbiancarsi. La neve che si è posata sulle auto e sulle strade causando non pochi problemi.

img_6689

Amalfi: fumo nero da un negozio di piazza Duomo, arrivano i vigili del Fuoco...

Paura questa mattina intorno alle 9,30 ad Amalfi per un principio d'incendio all'interno di un negozio di Piazza Duomo di Amalfi. Ad accorgersi della...

In particolare sulle zone montane. A Tramonti, dove ha ripreso a nevicare dalle 23 circa, con i -5 (picco massimo tra Cesarano e Valico di Chiunzi) la nevicata è stata abbondante rendendo impraticabile la strada provinciale alle auto sprovviste di catene. Anche a Vecite di Maiori la protezione civile attraverso facebook ha fatto sapere che la situazione presenta qualche criticità.

Neve abbondante anche a Scala e Ravello con i ficocchi che si sono posati con facilità già dale 22.30 circa.

img_6692

Poco dopo la mezzanotte dalla protezione civile di Tramonti avvertono: “Per chi è diretto a Salerno si raccomanda prudenza sulla statale amalfitana 163 in alcuni punti (curve cimitero Maiori, curva Badia subito dopo il cimitero, curva prima di Capo d’Orso, curva del ponte prima di Erchie e zona Fuenti dopo Cetara) si è posato del nevischio e si scivola. Se la temperatura scende ancora ghiaccia”.

img_6686

Da Tramonti alcuni cittadini intorno all’una fanno sapere attraverso facebook che la situazione legata alla percorrenza delle strade è drammatica sia sulla provinciale Chiunzi – Maiori che su alcune strade interne a causa della forte nevicata di questa notte.

In molti avvertono di uscire di casa solo se necessario e di mettersi alla guida solo con auto munite di catene da neve. Le strade di montagna risultano ghiacciate per effetto della neve che sta cadendo copiosa.

snapseed

Intanto dal servizio associato di protezione civile coordinato da Nicola Mammato fanno sapere che l’Anas dall’una circa sta provvedendo a spargere il sale sulla Statale 163 amalfitana per evitare il ripetersi dei disagi verificatisi il 31 dicembre 2014.

Alle ore 1.00 la Protezione Civile Millenium di Amalfi ha fornito il seguente aggiornamento: nelle ulrime ore il contemporaneo aumento dell’apporto al suolo di nevischio e il repentino abbassamento delle temperature, hanno creato le condizioni per GELATE PERSISTENTI. Stiamo intervenendo con sale su Pogerola e Tovere di Amalfi. Si consiglia prudenza per possibile formazione di ghiaccio sulle strade.

La protezione civile raccomanda pridenza a chi è diretto a Salerno. A tramonti ci sono seri problemi sulla sp2, munirsi di catene o scegliere percorsi alternativi. Sala operativa h24 089/831834.

Utenti de web intono all’una raccomandano attenzione sul tratto autostradale tra Angri e Salerno per nevicate e ghiaccio. Alle due circa nuove notizie dalla Sp2 Maiori – Tramonti sove da località Pendolo al Valico di Chiunzi si segnala strada ghiacciata. A riferirlo con un post su facebook è uno eei colontari della proteziine civile Millenium impegnati stanotte sul territorio. Come annunciato anche le strade interne di Tramonti si peesentano ghiacciate. Per queato l’invito è quello di avere prudenza e prendete l’automobile solo se strettamente necessario rigorosamente con catene montate.