Da Jackie Kennedy a Paul McCartney. Tutti i vip stregati dalla Costiera

Cinquantuno anni fa la trepidazione scorreva nelle vene dei ravellesi più di quando in città s’attese l’arrivo di Enrico De Nicola. A Ravello erano giorni di fibrillazione quelli che separavano l’abbraccio della città della musica da Jacqueline Kennedy, la first lady che nell’agosto del 1962 scelse la Costiera per una vacanza lunga venti giorni in cui si accompagnò alla piccola Caroline ma con al seguito segretaria, bambinaia e due agenti di scorta. Fu l’anno della Costiera quel mitico 1962. Fu l’anno in cui i media statunitensi focalizzarono la loro attenzione sulla trentatreenne first lady. Ma più ancora l’occasione per rafforzare quel ponte con la superpotenza, incrementando il turismo d’elite e l’indotto. Dopo Jakie sono stati centinaia i personaggi del cinema e del jet set a stelle strisce a trovare riparo in Costiera. E qualcuno, come Woody Harrelson, attore holliwodiano di successo, che insieme con sua moglie Laura Louie, decise di far rivivere in Costiera il mito del “lettone” narrato da Gaetano Afeltra. Scelsero la proverbiale tranquillità di Ravello per far nascere la loro terzogenita. Era la primavera del 2006 quando i coniugi Harrelson vollero che la piccola venisse al mondo nella residenza presa in fitto già alcuni mesi prima: villa Paravicini, a pochi passi dalla celebre residenza dei Rufolo. E se Positano consolida ogni anno il suo rapporto Denzel Washington complice l’amicizia con la famiglia Russo, Ravello da qualche anno ha ormai stretto un rapporto quasi indissolubile con altre due star hollywodiane, grazie alla storica amicizia con Giuseppe Palumbo. Si tratta di Edward Norton e Jason Lewis che ogni estate, a fine giugno, si godono brevi periodi di vacanza tra la collina e il re della Costa. Quest’anno la loro apparizione ancora non l’hanno fatta tra il mare della Costiera e la sua collina da cui Wagner scorse il giardino incantato di Klingsor. Tra i vip a stelle e strisce apparsi in Costiera anche Robert De Niro (ospite del San Pietro di Positano nel 2005), Nicolas Cage che a Ravello nel 2012 si improvvisò turista e fotografo nella Villa Rufolo, e il genio di internet, Mark Zuckerberg. Ovvero, mister Facebook, che nel maggio del 2012 si trasferì in costiera per due giorni durante la sua luna di miele all’indomani della quotazione in borsa del suo social network. Quest’anno la Costiera è stata presa letteralmente d’assalto da grandi nomi del cinema e della musica. Da calciatori e personaggi del jet set finendo per diventare anche culla d’amore così come accadde per Brad Pitt e Angelina Jolie. Stavolta questo paradiso che tutti ci invidiano ha rafforzato il legame tra il rampollo della famiglia Agnelli, Lapo Elkann e la bellissima modella  Shermine Shahrivar. E proprio con lei ed alcuni amici, a bordo di uno scafo camouflage, Lapo ha raggiunto prima Nerano per una full immersion nelle specialità del ristorante lo Scoglio di Nerano poi si è spinto a Positano le cui sono sono finite sul suo profilo personale instagram. Anche un altro personaggio molto noto non ha resistito al fascino della Costiera: lo chef stellato di fama mondiale, Carlo Cracco le cui foto finite sui social lo hanno ritratto al Sirenuse di Positano. Prima di loro Paul McCartney sorpreso dagli obbiettivi di un paparazzo in fila per un gelato ad Amalfi. Come un turista qualsiasi a giugno scese dal Rising Sun, ormeggiato ad Amalfi. Ed è stato qui che il baronetto depop si mise in fila per un gelato. L’ex Beatles era ospite del megayacht del suo amico e guru discografico David Geffen, in compagnia della moglie Nancy Shevell. Qualche settimana dopo fu la volta di un altro grande della musica internazionale David Gilmour che attratto dal mare della Costa d’Amalfi non rinunciò alla tentazione di un giro in barca da Amalfi verso Positano, l’Isola dei Galli e Capri. La leggenda del rock era ospite di un albergo extra lusso di Ravello nei giorni precedenti il suo concerto a Pompei. Tra i vip sbarcati ad Amalfi anche Buddy Valastro, il the cake boss e l’ex spider man Tobey Maguire, protagonista per anni della saga a cui ha rinunciato recentemente passando il testimone al giovanissimo Tom Holland. E poi, Ron Dennis, Romina Power, i calciatori del Napoli (Allan, Chiriches, Mertens Ghoulam e Koulibaly), Beyonce a Nerano, Dave Chappelle a Minori nel bistrot di De Riso, Gigi Marzullo tra il Panorama di Maiori e il Giardiniello, l’attrice cinese Zhu Zhu, Sophie Marceau e Cyril Lignac, Steven Spielberg, il dj Clementino alla Tonnarella, Maria Carey, Massimo Moratti, Jennifer Aniston, Jack Ma il cinese tra i più ricchi al mondo, Gerard Butler e Morgan Brown a Positano, Jared Leto e Valeria Mazza. sul sentiero degli dei e tantissimi altri ancora. Un’estate insomma da incorniciare per la Costiera Amalfitana che per settembre sarà  certamente meta ancora di tantissimi altri vip.