Gianni Bozzacchi in Costiera. Il fotografo di Liz Taylor e regista hollywoodiano ad Amalfi

Gianni Bozzacchi fotografo di fama internazionale e regista hollywoodiano è in vacanza in Cositera Amalfitana. In questa caldissima domenica di fine agosto ha pranzato all’hotel Luna di Amalfi.

Per lui qualche giorno di relax e tranquillità prima di mettersi all’opera per il prossimo capolavoro cinematografico che avrà come protagonista Robert De Niro che interpreterà il ruolo di uno dei simboli dell’Italia ovvero Enzo Ferrari.

Come detto alla guida ci sarà il regista e un produttore italiano, da anni attivo a Hollywood, Gianni Bozzacchi. A detta del protagonista Robert De Niro, sarà una storia basata sulla creatività, sul coraggio e destinata ad appassionare il pubblico di ogni Paese e di ogni età.

Luci d’Artista Salerno: via alle navette ai parcheggi per bus turistici

Con un pò di ritardo, il Comune di Salerno ha dato via libera al servizio navetta durante il periodo delle Luci d'Artista. Le navette consentiranno...

Gianni Bozzacchi anche se ormai da diversi anni vive e lavora negli Stati Uniti è nato e cresciuto in Italia. Nato a Roma durante la Seconda Guerra Mondiale, in un quartiere povero di periferia, già da adolescente, in qualità di assistente del padre Bruno, Direttore del Centro Fotografico per il Restauro dei Libri Antichi della Capitale, ha la fortuna di tenere tra le mani, contribuendone alla conservazione, capolavori originali di Michelangelo, Leonardo e di altri artisti del Rinascimento Italiano

Parte a soli vent’anni per l’Africa come fotografo di scena sul set di “The Comedians”, il cui cast stellare è composto da Elizabeth Taylor, Richard Burton, Alec Guinness e Peter Ustinov.  L’iniziale diffidenza della Taylor nei suoi confronti, considerata la giovanissima età e la pressoché totale inesperienza di Gianni Bozzacchi, si trasforma ben presto in apprezzamento incondizionato

Quelli sono gli anni in cui grazie a Elisabeth Taylor e Richard Burton, la coppia più glamour e ammirata del momento, entra anch’egli a far parte del jet set internazionale, e questa volta dalla porta principale.

Da quel momento Gianni Bozzacchi diventa uno dei fotografi più apprezzati del pianeta. E’ riuscito a firmare le istantanee che hanno ripreso momenti di vita di: Grace Kelly e la Famiglia Reale di Monaco, dello Scià di Persia e la moglie Farah Diba, di Picasso, Coco Chanel, Claudia Cardinale , Clint Eastwood, Raquel Welch, Brigitte Bardot, Al Pacino e Steve McQueen, Noel Coward, Tito, George Raft, Warren Beatty, Michael Caine, Peter O’Toole, Lawrence Harvey, Anthony Hopkins , Alain Delon, Sergio Leone, per citarne alcuni.

Dalla fotografia passa poi alla regia con  tocco della Medusa” alla fine degli anni 70.Nel 2013 firma il documentario Il “Neorealismo: Non eravamo solo… Ladri di Biciclette”. Per lui qualche giorno di relax in Costiera Amalfitana prima di tornare dietro la macchina da presa per lavorare sul film in onore di Enzo Ferrari