Fiocchi di neve su Salerno e la Costiera. Pericolo ghiaccio su strade di montagna

Pochi fiocchi e nulla più. Da Salerno alla Costiera Amalfitana. Ma senza posarsi nonostante le rigide temperatire che nella notte scenderanno sotto lo zero anche lungo le zone costiere così come annunciano i meteorologi. E in alta quota, è già pericolo ghiaccio.

Comunque sia nessun problema neve su alcuna delle strade della Costiera Amalfitana dove i fiocchi sono comparsi poco prima delle 16. Soltanto ad Agerola hanno  e sul valico di Chiunzi iniziato a posarsi, complice la bassissima temperatura.

A Pogerola, frazione alta di Amalfi, già nel pomeriggio ha iniziato a ghiacciarsi la fontana pubblica di Piazza Amendola come dimostra la foto in basso di Francesco A.

La chiesa del Sacro Cuore di Gesù a Salerno: piccola ma buona

La chiesa del Sacro Cuore di Gesù è un luogo di culto cattolico di Salerno, situato in piazza Vittorio Veneto, adiacente alla Stazione centrale...

ghiaccio-pogerola-6-gen-2017

Il probelema come detto resta il pericolo di ghiaccio soprattutto sulle strade di montagna dove occorre munirsi di catene da tenere pronte per l’occorrenza. L’Anas in una nota fa sapere che ci sono rallentamenti a causa delle precipitazioni nevose lungo alcune strade statali della Campania.

Dalla Protezione Civile Millenium di Amalfi fanno sapere, dopo lo spargimento di sale su alcune arterie della Costiera, che è necessario prestare attenzione per chi si avventurasse sulla SP1 Ravello-Tramonti per la presenza di ghiaccio sulle zone d’ombra! Per le probabili nevicate lungo la zona Ravello-Tramonti, si consiglia, laddove necessario mettersi in viaggio in quelle aree, di informarsi sulla situazione viabilità. 

Alcuni consigli: evitare di montare o smontare le catene da neve lungo le corsie di emergenza o di marcia o all’interno delle gallerie, per evitare gravi rischi per la sicurezza delle persone e intralcio ai mezzi di sgombero della neve; evitare qualsiasi distrazione alla guida, soprattutto quella causata dall’utilizzo, vietato, dei cellulari; mantenere idonea distanza di sicurezza dal veicolo che precede; moderare la velocità, anche in relazione alla visibilità della strada; allacciare le cinture di sicurezza anche nei sedili posteriori; assicurare i bambini con seggiolini ed adattatori; fare soste frequenti.