Festival “Sui sentieri degli Dei”: premio Agerola alla Carriera a Laura Morante

L’attrice e regista Laura Morante sarà ospite il prossimo 2 settembre del festival “Sui sentieri degli Dei” dove riceverà il Premio Agerola alla carriera. Cresciuta tra libri, teatro e cinema, nipote della scrittrice Elsa Morante, l’attrice in “Raccontami” leggerà quattro testi di Julio Cortázar, J. D. Salinger, Truman Capote e Dino Buzzati.

«Le caratteristiche del modo di narrare di questi autori – spiega la stessa Laura Morante – è la precisione realistica in cui la trasfigurazione visionaria affonda le radici dando vita a una galleria quasi metafisica di personaggi invisibili».

Il misterioso e l’irrazionale prendono corpo tra atmosfere popolari e ambienti altolocati, sullo sfondo di diverse terre multiformi. Per l’occasione, ad Agerola sarà affiancata dal Trio Band con Gianni Guarracino.

La Costa d’Amalfi piange Tommaso Gentile, l’imprenditore che lanciò le «vie del mare»

Un'altra notizia che non t'aspetti. Un'altra di quelle notizie che rendono ancor più cupa questa strana domenica di fine estate. Arriva da Furore nel...

Appassionata e lontana dai protagonismi, la Laura Morante come ha più volte dichiarato
ama leggere in pubblico così come a sua volta ama ascoltare chi legge:«Un buon lettore – ha dichiarato – è chi si mette a disposizione del testo, mettendosi un po’ da parte. C’è una sorta di auto-annichilimento nei confronti della scrittura. Bisogna scomparire e far emergere le parole. Mi piace questo annullarmi nella letteratura, non ne soffro affatto».

Laura Morante ha esordito giovanissima a teatro con Carmelo Bene per poi passare quasi subito al cinema d’autore, legando il suo nome a quello dei principali registi italiani come Gianni Amelio, Nanni Moretti, Mario Monicelli, Paolo Virzì, Cristina Comencini, Gabriele Muccino e Carlo Verdone. Attrice impegnata che non disdegna ruoli comici e brillanti, nel 2012 ha debuttato anche come regista, dirigendo il film Ciliegine, cimentandosi alla regia per la seconda volta con Assolo nel 2016.