Festa della Musica con il Mibact a Salerno e provincia, ecco gli appuntamenti

La Festa della Musica, evento promosso dal Mibact in tutte le strutture museali italiane aderenti, ma anche nelle piazze e in altri luoghi di aggregazione pubblica, è prevista per questo Mercoledì 21 Giugno, anche a Salerno e provincia.

Sono previsti infatti una serie di appuntamenti musicali di vario genere, in tutta Italia.

A Salerno città la Festa della Musica prevede, ore 11.30, presso la sala conferenze di Palazzo Ruggi d’Aragona, l’evento dal titolo “Il Jazz di Django Reinhardt” nel racconto e nell’interpretazione del Sestetto Quasimanouche.

Alle ore 19.30, a Largo Montone, nel centro storico, si terrà invece “Suoni di terra e di mare”, con canti e suoni della tradizione popolare nel salernitano.

Ultimo appuntamento, ore 20.30, presso il Museo Archeologico Provinciale, di nuovo con il jazz e sempre con il gruppo musicale Quasimanouche: l’evento è patrocinato dalla di Provincia di Salerno e dall’ Ordine del Medici di Salerno.

Andiamo a vedere invece gli appuntamenti in provincia di Salerno.

Presso il Parco Archeologico di Paestum, ecco il programma della Festa della Musica.

Alle ore 11 e alle 16.30, il laboratorio didattico, con ingresso gratuito, per tutti i bambini e i ragazzi, dal titolo “Musica Museo”.

Alle ore 17.00 sarà il turno di “Musica e Arte nelle tombe di Paestum” a cura di Mariella De Simone dell’Università degli Studi di Salerno.

Subito dopo si potrà visitare la mostra ” Action Painting Rito & Arte nelle tombe di Paestum”.

La partecipazione a questi eventi è inclusa nel biglietto d’ingresso al Parco e nell’abbonamento Paestum Mia.

A Pagani, la Festa della Musica si terrà sia il 20 che il 21 Giugno.

Il 20 Giugno, dalle 17.30 e fino a mezzanotte sono previste in Piazza Corpo di Cristo, una serie di performance di artisti locali di musica popolare.

A esibirsi saranno i gruppi:

– Panta Rei
– Musicamore
– Compagnia Uhanema
– Bruno Tramontano
– Tammurrianera
– Terramia musica popolare

Il giorno 21 sempre dalle 17.30 a mezzanotte, sarà il turno delle cover band e di solisti con musica di vario tipo (rap, rock, jazz, pop ecc.) presso Piazza B. D’Arezzo.

Di seguito l’elenco degli artisti che si esibiranno:

– Los Hermanos
– The Gentleman
– Amalinze
– Rallo
– Aniello Ferraioli
– TK
– Saddam
– Fabio Battaglia e Bruno Giordano
– Kaoss
– DuoRum feat Flippettone
– Cesar Chavez
– Santino Coppola

Special guest: Ntò

A Ravello, nutritissima la programmazione per la Festa della Musica, con concerti e performance variegatissime, da non perdere.

Consultate l’elenco completo degli appuntamenti a questa pagina http://www.festadellamusica.beniculturali.it/index.php/it/campania/550-ravello-x2.

Ad Angri, si parte da oggi 19 per finire il 21, dalle ore 20.00 alle 24.00 in Piazza Doria, dove si trova il castello

Stasera dalle ore 20.30 presso l’Atrio Castello Doria

ORE 20.30 proiezione film PAGANI a seguire intervento della regista Elisa Flaminia Inno
ORE 21.3O esibizione rapper NeBRAS alias Benedetto Sarracini
ORE 22.30 performance di balli folk con nacchere e tammorre

Giorno 20 dalle ore 20.30 presso l’Atrio Castello Doria

ORE 20.30 esibizione CORO ALUNNI 1° CIRCOLO
ORE 21.0O proiezione film cartoon CHAMPAGNE di Peppino di Capri intervento del regista Fulvio Iannucci
ORE 22.00 esibizione CORO CENTRO ARTISTICO ARCOBALENO

Giorno 21 dalle 19.30  – Piazza Doria Castello

CONCERTONE con tutti i seguenti gruppi

ORE 19.30 gruppo AREAFERROVIARIA
ORE 20.00 solista PEPPE O’BlUES
ORE 20.10 rapper THOMAS FIUMARA
ORE 20.20 gruppo AGER
ORE 20.50 solista TENORE
ORE 21.00 gruppo NOISIA
ORE 21.30 MUSIKE’ orchestra jazz Conservatorio di Avellino

La Festa della Musica a Buccino si terrà presso il Museo Archeologico, con concerto jazz nel Chiostro degli Eremitani

Le visite alla struttura museale sono previste nei seguenti orari, dalle ore 20.00 alle ore 21:30 e dalle 23:00 alle 24:00

Il concerto musicale si terrà a cura del gruppo Jazz’O.

A Camerota, invece, sarà teatro musicale il 21 Giugno, ore 21.30, la Chiesa di Santa Maria delle Grazie con una serata all’insegna della musica classica e profana, realizzata da amatori e professionisti della cittadina.

LASCIA UN COMMENTO