Ferragosto, sold aut in Campania: prese d’assalto le mete turistiche. Caos in Costa d’Amalfi

Boom di turisti in tutta la Campania in questi giorni del Ferragosto. Ischia, Capri, la penisola sorrentina e la nostra Costa d’Amalfi fanno registrare numeri record in questi giorni di festa.

Capitando poi in un periodo infrasettimanale, la festa dell’Assunta suggerisce soggiorni più lunghi. Massima attenzione allora soprattutto nei porti delle nostre due isole maggiori.

A Capri si sono riproposte le lunghe code alla funicolare e si registra quasi il 100% di prenotazioni nelle strutture alberghiere, con 400 posti letto occupati ogni notte.

Costa d’Amalfi: turista tedesca colta da infarto. Ricoverata a Salerno in eliambulanza

Altro intervento salvavita al presidio sanitario Costa d'Amalfi di Ravello dove è stata prontamente soccorsa e sottoposta a specifiche cure una turista straniera colta...

“Questi dati rafforzano il segno positivo dio una stagione super iniziata già a maggio – ha dichiarato Sergio Gargiulo, presidente di Federalberghi di Capri-. Americani e brasiliani, tedeschi e sudamericani: l’isola azzurra conquista tutti, in crescita anche gli arabi. E registriamo una significativa crescita del fatturato”.

In questi giorni l’attenzione maggiore è sui porti dove, per vigilare sulla situazione, è in azione una task force di forze dell’ordine.

Sull’isola di Ischia i numeri sono da capogiro: 25 mila persone dormiranno nelle 300 strutture alberghiere disseminate nei sei comuni dell’isola. “Un’affluenza significativa- commenta Ermando Mennella, presidente di Federalberghi Isola d’Ischia – ma a gratificarci è soprattutto la presenza degli stranieri. Cresce il target europeo: resistono i tedeschi e i russi, crescono inglesi, francesi e scandinavi”.

Anche la penisola sorrentina sta vivendo un momento magico per quanto riguarda la presenza turistica. Fino al 16 agosto sia Napoli che la penisola sorrentina fanno registrare il sold out con circa il 91% di prenotazioni nelle strutture alberghiere, con un incremento del 5% rispetto la stagione passata.

I passeggeri che transitano a Capodichino hanno segnato un incremento del 24% rispetto allo scorso anno e, tra arrivi e partenze si stimano 560 mila viaggiatori solo fino al 20 di agosto. Da ieri a fino a mercoledì 16 agosto sbarcheranno sei navi al porto di Napoli: previsti 25 mila croceristi, in linea col traffico 2016.

Tutto esaurito anche da noi, in Costa d’Amalfi. Le strutture alberghiere sono quasi sature e si trovano solo le ultime camere a prezzi altissimi. Completamente preso d’assalto in questi giorni dai turisti il Molo Pennello di Amalfi, terminal delle vie del mare.