Ecco il promo del Gran Carnevale di Maiori: sarà festa dal 19 febbraio al 5 marzo

Quattro date e un programma che si annuncia ancora una volta spettacolare. E’ quello della 44esima edizione del Gran Carnevale di Maiori che si svolgerà il 19, il 26 e il 28 Febbraio con un’appendice, ultima, fissata il 5 di marzo. Le date sono state rese note in concomitanza con l’uscita del promo pubblicato su youtube.

Tutto made in Costiera Amalfitana, con la direzione del bravissimo Walter Campisi e le musiche originali dei Sea Dreamers, il promo lancia così la nuova edizione del Gran Carnevale 2017 il cui tema sarà L’Europa, rivisitata attraverso la sua storia, cultura e tradizioni in uno spettacolo viaggiante messo in moto dai costruttori dei carri allegorici.

«Tema ambizioso che ha suscitato curiosità in tutti i workshop internazionali del progetto Carnval – scrivono gli organizzatori – sarà uno spettacolo di cui noi tutti dovremo essere orgogliosi. Nei prossimi giorni pubblicheremo i bozzetti e già da lì si potrà capire la particolarità di questa edizione. L’edizione 2017 parte dal promo che mette in evidenza il presente del nostro carnevale che vive della maestria e della passione dei giovani costruttori. Una passione senza tempo. A Carnevale vestitevi di allegria e venite a Maiori».

Fisciano, tutto pronto per “Il Villaggio di Babbo Natale”. Venerdì la presentazione dell’evento

Sarà presentato venerdì 24 novembre a Fisciano “Il Villaggio di Babbo Natale” che quest'anno giunge alla sua seconda edizione. La kermesse natalizia organizzata dal Comune...

Gli organizzatori dell’evento dal 9 al 12 novembre parteciparono in Germania al Mainz Workshop incentrato sulle politiche per la cultura. E proprio in quella sede fu svelato il tema della 44esima edizione edizione del Carnevale. La partecipazione all’importante workshop giunse dopo l’ingresso nella rete di “Carnval Network” che ha consentito all’evento maiorese di avere una maggiore visibilità da parte di tutti i tour operator nazionali e internazionali, ma soprattutto di poter essere parte di azioni comuni per lo sviluppo tramite fondi europei.

Prossima tappa a gennaio sarà la partecipazione alla Borsa Internazionale del Turismo di Madrid dove verrà presentata ufficialmente l’edizione 2017.