Costiera Amalfitana: con le navi Boudicca e Silversea è iniziata la stagione crocieristica

La stagione estiva è ormai alle porte e quella turistica è già entrata nel vivo. Con essa hanno ripreso a solcare le acque della Costiera Amalfitana anche le navi da crociera che danno l’opportunità ai turisti di ammirare le bellezze di questa terra.

Amalfi e Positano sono le due mete della Divina che entrano nell’itinerario crocieristico di molte compagnie. Le due perle della Costiera Amalfitana ogni anno ospitano centinaia di migliaia di turisti.

Anche per questo 2017 è tutto pronto, le strutture ricettive hanno riaperto i battenti e stanno pian piano cominciando il “rodaggio” per ciò che sarà tra qualche mese. In questi giorni sono state fotografate anche le prime navi a largo della Costiera Amalfitana.

Campania, dal prossimo aprile aumenta il biglietto per entrare nei siti archeologici

Dal prossimo anno vistare gli Scavi di Pompei costerà 4 euro in più. La direzione del Parco archeologico ha infatti informato, attraverso il sito...

Si tratta della Buodicca e della Silversea. La prima può ospitare poco più di mille passeggeri e spesso solca i mari del medirettaneo, facendo tappa anche in Costiera e nella fantastica isola di Capri.

La Silversea è un gioiellino all’insegna del lusso che generalmente fa tappa nelle più belle località del Mediterraneo tra le quali la Costiera Amalfitana, Taormina, Malta, la Sardegna, la Corsica fino ad arrivare alla Costa Azzurra.

La Costiera Amalfitana è stata scelta anche come scenario per il lancio del nuovo spot di Costa Crociere. Una terra unica con una testimonial d’eccezione hanno fatto si che la pubblicità abbia fatto il giro del mondo.

E’ stata infatti Shakira la protagonista dello spot girato tra Atrani, Furore e Praiano. Caratteristica la scelta di una vecchia Alfa Romeo Spider di colore rosso che sfreccia tra i tornanti della Costiera, ai piedi della chiesa di Atrani o lungo la salita di Vettica di Praiano.

La nuova stagione crocieristica in costiera è ormai pronta a partire e la Divina, siamo certi, saprà farsi amare ed apprezzare da quanti arriveranno