Costa d’Amalfi: due trombe d’aria a breve distanza. A Positano la più grande / Foto

Sono state due le trombe d’aria che questo pomeriggio hanno attirato in Costiera Amalfitana l’attenzione di turisti e cittadini. Entrambe intorno alle 16 si sono sviluppate al largo di Praiano e verso l’isola de Li Gallia Positano.

La prima di lieve struttura si è mossa fino ad Amalfi, andando poi a scemare dinanzi Atrani, l’altra invece più consistente si è mossa verso Positano ed è stata immortalata dall’occhio elettronico del fotografo Fabio Fusco che come sempre ci regala scatti belli e memorabili come quelli della luna al centro del foro di Montepertuso o il branco di delfini al largo della città romantica.

Attività agricole in Costiera: ad Amalfi incontro con i responsabili Psr Campania

Grazie ad un nuovo intervento di sostegno del PSR, Piano di Sviluppo Regionale, in Costiera Amalfitana arrivano nuove opportunità per le attività agricole e...

La tromba d’aria fotografata anche dalla spiaggia grande di Positano, si è andata lentamente affievolendo col passare dei minuti. Uno spettacolo generato dalle instabili condizioni meteomarine di questi giorni in Costiera Amalfitana.

Nelle ultime ore la Divina è bagnata da fastidiosissime piogge, alternate a leggeri schiarite. Le cattive condizioni del tempo (secondo i meteorologi ritornerà l’inverno per qualche giorno considerata la perturbazione di aria fredda che in Germania ha riportato la neve) hanno provocato le due trombe d’aria.

La più piccola, come raccontato in un precedente post, al largo di Atrani, che nonostante le dimensioni, è stata notata chiaramente dai passanti sulla statale amalfitana all’altezza del piccolo comune costiero.