Costa d’Amalfi: 5 incidenti in pochi minuti. I più gravi a Vettica e verso Ravello / Foto

Cinque incidenti in poco più di dieci minuti. È accaduto in Costa d’Amalfi a causa per lo più delle condizioni in cui versa l’asfalto lungo le strade provinciali. I sinistri più gravi si sono verificati a Vettica di Amalfi, poco oltre il bivio per Positano, e in direzione Ravello.

Qui per cause in via di accertamento si sono scontrate un’auto e un bus turistico che transitavano lungo l’arteria che collega il Tramonti alla Città della musica.

Sul posto i carabinieri de nucleo radiomobile e l’ambulanza del saut di Castiglione che ha provveduto a soccorrere le persona rimasta ferita. Insieme alla madre a quanto pare sarebbe rimasta ferita una bambina di pochi anni che pare ha riportato un trauma cranico.

Altro incidente stradale sempre a causa de fondo sdrucciolevole si è verificato poco prima del cimitero di Vettica in territorio di Amalfi. Qui un centauro, a quanto pare per evitare un altro mezzo che proveniva in senso opposto, è scivolato rovinosamente al suolo.

Sul posto sono giunti i carabinieri della stazione di Amalfi, gli agenti della polizia municipale di Amalfi e l’ambulanza del saut di Maiori per sopperire all’assenza del mezzo medicalizzato di Castiglione impegnato nell’altro intervento lungo la strada per Ravello.

E così a causa delle poche gocce d’acqua di questo pomeriggio, si è riproposto in tutta la sua gravità il problema della manutenzione delle strade provinciali il cui manto stradale ormai non offre quasi più aderenza.

LASCIA UN COMMENTO