Costa d’Amalfi: 45enne in arresto cardiaco salvato all’ospedale di Castiglione

Ennesimo intervento salvavita all’ospedale Costa d’Amalfi dove questa mattina è giunto un 45enne colpito da una grave forma di infarto. L’uomo, trasportato da un parente a bordo di un’autovettura, è giunto presso il presidio di Castiglione di Ravello in arresto cardiaco ed i medici di guardia che lo hanno preso in consegna si sono dannati non poco per tenerlo in vita.

Il cardiologo di turno con l’ausilio del defibrillatore e della cura farmacologica prevista in questi casi è riuscito a far ripartire il cuore dello sfortunato 45enne successivamente intubato e trasportato di corsa presso il porto di Maiori dove ad attenderlo c’era l’eliambulanza del 118.

L’uomo, trasferito presso la torre cardiologica dell’ospedale Ruggi di Salerno sarebbe stato anche sottoposto a intervento di cardiochirurgia. Ora si trova ora ricoverato e monitorato nel reparto specialistico dell’ospedale salernitano.

Università e Salute: scoperti a Salerno marcatori specifici per diagnosticare il tumore al polmone

L’Università degli Studi di Salerno torna a far parlare di sé in modo del tutto positivo. Il Dipartimento di Farmacia (DIFARMA) ha infatti scoperto...

L’ennesimo episodio ripropone l’importanza del servizio di cardiologia presso il presidio di Castiglione di Ravello. E non solo nelle ore diurne. Basti ricordare il recente intervento salvavita praticato a Castiglione dal cardiologo nelle ore notturne nel periodo estivo.