Cava de’ Tirreni: oggi la solennità della patrona Madonna dell’Olmo

Quest’oggi 8 Settembre ricorre come sempre a Cava de’ Tirreni la solenne festività della Madonna dell’Olmo, patrona della cittadina, che si festeggia da ben 345 anni.

Grande festa in tutta la città ovviamente – le bancarelle e il clima di giubilo sono già presenti da un paio di giorni nel comune metelliano – e in data odierna festeggiano l’onomastico tutte le Olmina e Maria Olmina, quindi per molte famiglie cavesi la festa è doppia.

Per l’occasione il primo cittadino di Cava, Vincenzo Servalli, ha postato un messaggio sulla sua pagina Facebook, di cui riportiamo alcuni stralci:

La fibra ottica sbarca a Salerno: siglata la convenzione comunale

Presto i salernitani dovranno dire addio alla vecchia e lenta ADSL: il futuro è già qui, infatti la tecnologia della fibra ottica, che consentirà...

“Anche quest’anno rinnoviamo l’implorazione alla Celeste Patrona della nostra Città, Santa Maria dell’Olmo, affinché la Sua mano protettrice conservi la fede, l’amore, la misericordia nei cuori dei cavesi”.

E continua:

“Da sindaco appena eletto, nel 2015, Le affidai il mio operato e quello dell’Amministrazione comunale. Una mano protettrice che ci guida ogni giorno, nell’assoluta consapevolezza di una responsabilità grande, che ha un unico obiettivo: il bene della nostra amatissima Città”. 

E poi si rivolge ai cittadini metelliani:

“Ai Cavesi auguro che i festeggiamenti in onore della nostra Patrona siano l’occasione per rinnovare la professione di fede e l’invocazione alla Celeste Patrona affinché ci protegga sempre e per rafforzare il nostro senso di Comunità, bandendo ipocrisie, cattiverie e lavorando tutti insieme, ognuno portando il proprio contributo, nello spirito della solidarietà, partecipazione, serietà e mai con arroganza, meschinità e falsità”.

Andiamo a vedere qual è il programma per la festa patronale della giornata.

Sante messe ogni ora: dalle 06.00 alle 12.00 e dalle 17.00 alle 22.00;

Ore 19.00 – Solenne Pontificale presieduto da Sua Ecc.za Rev.ma Mons. Aldo Edoardo Cerrato C.O., Vescovo di Ivrea, con la partecipazione di Mons. Arcivescovo Sua Ecc.za Rev.ma Mons. Orazio Soricelli e i confratelli Presbiteri. Prenderanno parte alla celebrazione le Autorità Civili e Militari.

Al termine della celebrazione il Sindaco di Cava de’Tirreni, Vincenzo Servalli, dopo aver rivolto la preghiera alla Madonna dell’Olmo, offrirà a nome della città di Cava de’ Tirreni, come atto di omaggio alla Patrona, l’olio che alimenta la lampada che arde dinanzi al trono.

Ore 20.00 – Parte la tammurriata “Spaccapaese” verso il centro.
Sono previste alcune fermate lungo il corso per dar luogo a tammurriate spontanee.
La Spaccapaese arriverà fino alla Basilica della Madonna dell’Olmo dove gli intervenuti porteranno il loro saluto le loro preghiere alla Vergine. Alla tammurriata possono partecipare tutti.

Ore 21.00 – Piazza Vittorio Emanuele III (piazza Duomo) finale tra Palco e Realtà, talent show. Durante la serata si terrà la premiazione dell’Olmo d’Oro.