Cava de’ Tirreni: il Comune ha stanziato ben 50 mila euro per gli eventi estivi

Foto by Susanna Marciano Fanpage Corso Cava de Tirreni via Facebook

L’Estate ormai si avvicina, e con essa alcuni appuntamenti immancabili organizzati nella cittadina di Cava de’ Tirreni.

Il Comune metelliano lo sa bene, e per questo ha deciso di stanziare una bella cifra per questi eventi così rappresentativi della tradizione e della cultura cavese.

Infatti, come riporta il quotidiano online Laredazione.eu, l’amministrazione targata Servalli ha predisposto per le giornate di festività della prossima bella stagione un cospicuo budget di 50 mila euro, come si evince dalle ultimissime determine pubblicate dagli uffici comunali.

Don Alessandro canta “L’esercito di Cristo”: ecco come avvicinare i giovani alla Chiesa /...

E' diventato una vera e propria star del web e della sua parrocchia don Alessandro Cossu, sacerdote della parrocchia di San Teodoro in Sardegna. L'eclettico...

Questa considerevole cifra sarà divisa tra la Festa del Corpus Domini o Santissimo Sacramento, la famosa Disfida dei Trombonieri e la festa patronale della Madonna dell’Olmo, che sono i tre eventi più importanti che si svolgono ogni anno a Cava de’ Tirreni.

Vediamo nel dettaglio gli importi destinati per l’organizzazione di ognuno di questi appuntamenti.

Per la Festa di Monte Castello o del SS. Sacramento, che rievoca il miracolo della guarigione del popolo cavese della peste nel ‘600 e che si tiene in genere nel mese di Giugno ogni anno, il Comune concederà all’Ente Montecastello, organismo organizzatore, la somma di 13 mila euro.

Per la Disfida dei Trombonieri che si terrà a Luglio, evento conosciuto in tutta la Campania, l’Atsc – Associazione Trombonieri, Sbandieratori e Cavalieri, che cura questo evento sempre nei minimi particolari – riceverà dall’ente pubblico 10 mila euro, come accaduto lo scorso anno.

Quattordici mila euro, invece, andranno spesi per sostenere la festa patronale della Madonna dell’Olmo, che si svolgerà i primi di Settembre.

Sembra anche il Comune abbia deciso di sostenere anche le iniziative prettamente musicali: infatti l’Accademia Jacopo Napoli, potrà beneficiare di 14 mila euro per la nuova edizione de “Le Corti dell’Arte” festival di musica da camera.

Altro evento importante dell’estate cavese è anche la Festa di Sant’Antonio, che si farà del 12 al 18 Giugno 2017: per questo appuntamento il Comune ha indetto un apposito bando di gara, al quale saranno ammessi una decina di ambulanti; i banchi autorizzati si posizioneranno nel piazzale antistante il Santuario di San Francesco e Sant’Antonio.