Capri si veste di Dolce & Gabbana. Ecco la nuova campagna pubblicitaria

Si chiama #DGMillennials ed è la nuova campagna pubblicitaria che Dolce & Gabbana ha realizzato a Capri. Le immagini della collezione realizzate sull’isola azzurra dal fotografo Franco Pagetti sono state pubblicate sui profili social della nota casa di abbigliamento che ha scelto ancora una volta la Campania dimostrando uno straordinario attaccamento ai suoi luoghi simbolo.

Come appunto Capri, dove i due stilisti hanno deciso di tornare dopo la festa per i 30 anni di attività del marchio. Rimasti affascinati dalle bellezze della città partenopea e non solo, Domenico Dolce e Stefano Gabbana a ottobre scorso hanno individuato proprio in Capri lo scenario ideale per la nuova campagna pubblicitaria.

I modelli, lo scorso 20 ottobre, vennero ritratti ritratte in posa tra le stradine dell’isola azzurra e su terrazze con vista panoramica mozzafiato, indossando gli originalissimi capi d’abbigliamento che hanno reso il brand da sempre unico nel suo genere.

Una festa di folclore e di mediterraneità contraddistinguono la nuova campagna tra mare, specialità tipiche e allegria. E poi putipù e triccheballacche che appena qualche giorno fa tra la Costa d’Amalfi e Capri hanno smesso di suonare dopo aver salutato il nuovo anno.

I protagonisti della nuova campagna pubblicitaria sono i divi millennials del momento tra cui Presley Gerber, il figlio di Cindy Crawford e di Rande Gerber e la figlia del produttore cinematografico tunisino Tarak, Sonia Ben Ammar. E poi Cameron Dallas, Thylan Blondeau, Zendaya Coleman,Brandon Thomas Lee, Rafferty Law, Gabriel Kane, Luka Sabbat.

Dolce e Gabbana hanno scelto ancora una volta di raffigurare il sud Italia, tra le bellezze paesaggistiche uniche al mondo e le prelibatezze della cucina napoletana, nonostante quella tendenza a ricadere nello stereotipo un po’ inflazionato di Mezzogiorno ritenuto solo patria della bella vita e del buon cibo. Ma va bene lo stesso perché dove c’è allegria c’è vita. E i colori di Dolce e Gabbana si sposano a meraviglia con questa filosofia.

LASCIA UN COMMENTO