Basket: Liliana Miccio di Minori trascina Ferrara nella finale playoff di A2

C’era grande attesa per la semifinale dei playoff del campionato di A2 di basket femminile tra la B.ethic Ferrara e la EcoProgram Castelnuovo Scrivia, andata in scena sabato sera sul parquet delle emiliane.

A trascinare la squadra di casa Liliana Miccio, minorese doc, trapiantata a Ferrara per seguire la sua più grande passione il basket. La capitana delle emiliane ha chiuso il match con ben 28 punti, con 6/12 da tre.

In un Pala Caneparo affollatissimo e caldissimo la B.ethic parte forte, con un 8 a 0, con due tiri oltre l’arco dei 6 e 75 proprio della Miccio. Ancora la capitana con un jumpshot insieme alla penetrazione di Cupido e alla risposta da tre punti della Gross a fissare il punteggio sul 12 a 3.

Mercatini di Natale a Salerno: pubblicato il bando e le date di apertura

Proprio nella giornata di ieri il Comune ha pubblicato sul sito istituzionale il bando per i Mercatini di Natale a Salerno, con le relative...

Liliana Miccio scatenata nel primo quarto che con ancora due triple, riesce a condurre la Bethic sul 24 a 9 che chiude il primo quarto. Dopo un solo minuto del secondo tempo la capitana porta addiruttura a 18 i punti personali.

 

La gara è indirizzata e le padrone di casa non si fermano, con un canestro di Santarelli e ancora una tripla di Liliana Miccio che fissano il punteggio sul 31 a 9. Castelnuovo a questo punto abbozza una reazione, arrivando all’intervallo lungo sul 39 a 19.

Il terzo quarto si apre con un break di 12 a 0 di Castelnuovo firmato Bergante più due liberi di Gross. Arriva il momento più difficile per la B.ethic che vede avvicinarsi le avversarie fino al 40 e 26.

Ad interrompere la momentanea crisi delle padrone di casa non poteva che essere Liliana Miccio che con un’altra tripla, rimpinguando il bottino personale a 24 punti, con il penultimo quarto che si chiude sul 50 a 34.

Nell’ultimo parziale la B.ethic bada principalmente a difendersi e le giocatrici ospiti che spingono per avvicinarsi il più possibile. La Miccio mette a segno altri quattro punti con il risultato finale che si attesta sul 68 a 55.

Ferrara si regala così la finale e continua a cullare il sogno A1, che con una Liliana Miccio così sembra essere più vicino.