Salerno: baracca in fiamme, 87enne dispersa a Sant’Egidio Monte Albino

Anziana di 87 anni scomparsa nel nulla dopo un incendio che ha distrutto una baracca. E’ accaduto a Sant’Egidio del Monte Albino nella notte tra martedì e mercoledì. Intorno l’una di notte, quando una costruzione fatta di lamiere e muri in tufo ha preso prende fuoco. Le fiamme, diffusesi rapidamente ardendo per alcune ore, sono state avvistate da una fabbrica attigua da cui è stato lanciato l’allarme.

Sul posto sono così giunti i vigili del fuoco diNocera e i carabinieri di Pagani che hanno cercato di ricostruire l’accaduto verificatosi forse per un corto circuito. Nell’abitazione completamente distrutta, viveva buona parte della delle sue giornate una donna di 87 anni ora è data per dispersa.

I carabinieri del reparto territoriale di Nocera Inferiore e i vigili del fuoco del distaccamento di Nocera, ora la stanno cercando con l’aiuto anche di foto diramate dopo l’accaduto e più precisamente in seguito alla denuncia di scomparsa formalizzato dal fratello La donna, stando a quanto riferisce il quotidiano Il Mattino, viveva sola da anni. Nubile, usciva poco di casa e conduceva una vita solitaria.

Carabinieri e vigili del fuoco hanno anche cercato eventuali tracce della donna in casa, oltre che nella sua abitazione vicina, senza risultati. Stesso esito derivato dall’ispezione di un piccolo pozzo, situato a pochi metri dall’ingresso del manufatto. La costruzione è stata posta sotto sequestro su disposizione del pm di turno. Non si esclude nulla: neanche l’ipotesi più remota che l’anziana possa aver perso la vita all’interno della baracca.