Atrani, ritrovate reliquie di S.Maria Maddalena. Saranno esposte il 21 luglio

Grande festa ad Atrani per il ritrovamento di alcune reliquie di Santa Maria Maddalena, i cui festeggiamenti ricadranno il prossimo 22 luglio.

I resti sacri della santa Patrona del piccolo borgo marinaro della Costiera Amalfitana sono state rinvenute nel 2016 quando, con l’assenso del Vescovo Mons. Orazio Soricelli e con la collaborazione di don Nicola Mammato, economista della Curia, è stato riaperto lo stipo blindato all’interno della Collegiata.

Tale cassaforte blindata è rimasta chiusa per svariati anni, da quando lo storico parroco di Atrani Don Angelo Cafuoco era a capo della vita religiosa del piccolo borgo costiero passando poi per le mani per l’indimenticabile Don Catello Coppola.

La Cina vuole la Costa d’Amalfi: a Vietri in visita il guru del turismo...

E' di oggi la notizia pubblicata sul quotidiano locale La Città che è giunto in visita a Vietri sul Mare e in Costa d'Amalfi,...

Con grande gioia e commozione dei presenti, all’apertura dello stipo sono stati ritrovati vari oggetti di valore, ex voti devozionali dei fedeli negli anni, e alcune Sante Reliquie di Santa Maria Maddalena tra cui filamenti di capelli, alcuni resti ossei e brandelli del camice appartenuti alla Santa.

Con l’insediamento e la collaborazione del nuovo parroco della Collegiata, Don Carmine Striano, le Sante Reliquie saranno riesposte e restituite, come di diritto, a tutto il popolo dei fedeli di Atrani. E questo, dopo svariati anni di silenzio riguardo l’esistenza del forziere.

Per celebrare l’avvenuto ritrovamento delle Reliquie, il Comitato Festeggiamenti S. Maria Maddalena ha organizzato un convegno per il prossimo 20 luglio alla Collegiata del paese. Al convegno prenderanno parte storici, docenti dell’arte, autorità civili ed ecclesiastiche.

Saranno presenti il parroco di Atrani, don Carmine Satriano; il professor Michele Sabino, ex Preside del Liceo Artistico di Salerno; il professor Giuseppe Gargano, storico e medievalista già presidente del Centro di Cultura e Storia Amalfitana; il professor Donato Sarno, Storico del Centro di Cultura e Storia Amalfitana e il professor Luigi Buonocore, presidente del Comitato Festeggiamenti e del Museo Storico di Ravello. Interverranno inoltre al convegno il Sindaco di Atrani Luciano De Rosa Laderchi e l’Arcivescovo di Amalfi – Cava de’ Tirreni Mons. Orazio Soricelli.

Il giorno successivo, il 21 luglio, alle 10.00 le Sante Reliquie di Santa Maria Maddalena saranno esposte sull’altare della Collegiata insieme alla venerata statua per tutti i fedeli fino ai festeggiamenti del giorno successivo.