Ancorata a largo di Amalfi la Principessa Vaivia, lo yacht che fu di Berlusconi

E’ giunto ad Amalfi lo yacht Principessa Vaivia del patron di Mediolanum, Ennio Doris, ma che fu anche di Silvio Berlusconi. E’ una nave sailing vessel costruita nel 1991 che naviga attualmente sotto bandiera italiana. La Principessa Vaivia è lunga circa 48 metri e larga circa 8.

Gli interni sono stati disegnati dalla Perini navi di Viareggio. Può ospitare, in maniera confortevole, fino ad un massimo di 10 persone. E’ fatta quasi interamente di alluminio, ha una potenza di 408 cavalli. Ennio Doris ha acquistato il veliero da Berlusconi per circa 8 milioni di euro.

Tutti col naso all’insù: tra sabato e domenica “cadono” le Oniridi, le stelle d’autunno

Domani e dopodomani sera tutti con il naso all’insù ad ammirare le Orionidi, le stelle cadenti del mese di ottobre. Lo sciame delle Orionidi è...

La Principessa Vaivia è in bella mostra dietro il porto di Amalfi, dove gli occupanti si stanno godendo il sole di questi giorni, lo splendido mare della Costiera senza dimenticare lo scenario da sogno nel quale sono immersi.

La barca che fu di Berlusconi è solo l’ultima di una lunga serie che nelle ultime settimane non hanno resistito alla bellezza e al richiamo della Costiera Amalfitana. Già dai primi giorni di maggio i gioielli del mare hanno fatto capolino nelle nostre acque.

Il primo in ordine di tempo è stato Symphony ormeggiato al largo di Positano, tra Laurito e Arienzo. Costruito da Feadship in Olanda nel cantiere di Kaag, il mega yacht è stato consegnato al suo proprietario nel 2015. Progettato nella parte interna da Zuretti questo gioiello del mare ha una lunghezza di 101 metri ed è dotato a prua di un eliporto. Del valore di 150 milioni di dollari questo spettacolare yacht è di proprietà Bernard Arnault l’imprenditore francesce che risulterebbe secondo tra i più ricchi d’Europa.

Presidente e amministratore delegato del gruppo francese che ingloba i marchi Christian Dior, Louis Vuitton, Moët & Chandon e Hennessy che fanno della LVMH la più grande società di prodotti di lusso in tutto il mondo, Arnault, secondo Forbes Magazine, sarebbe il 4° più ricco del mondo con un patrimonio netto di 38 miliardi di dollari.