Amalfi, gommone alla deriva recuperato da Guardia Costiera. Era ormeggiato alla fonda

Un gommone alla deriva è stato recupero stamane alle 7.30 circa dai militari della Guardia Costiera di Amalfi allertati da un operatore portuale che aveva notato la presenza di un natante al largo.

Il mezzo che si trovava a circa 600 metri dalla costa è stato raggiunto da un gommone veloce della Capitaneria e una volta sul posto i militari hanno notato che sul natante non vi era nessun passeggero. Solo una corda penzoloni a prua e nulla più.

Una volta trainato nel porto e messo in sicurezza sono scattate le indagini che hanno consentito ai militari, coordinati dal comandante Antonino Giannetto, di risalire al proprietario attraverso un documento presente a bordo.

Stangate RC auto: in Campania si superano anche i mille euro

Ancora una stangata per quanto riguarda gli automobilisti italiani e della Campania in particolare. L’RC auto infatti quest’anno verrà a costare ben il 13%...

Convocato in capitaneria il proprietario avrebbe dimostrato la proprietà del natante che pare fosse stato ancorato alle spalle del molo forano ma non ad un gavitello. Insomma, il mezzo era agganciato ad un’ancora la cui corda probabilmente si sarebbe spezzata

Per questo è scattata una sanzione amministrativa per abbandono del natante che stamane è stato recuperato alla deriva dal mezzo di soccorso della Capitaneria di Porto di Amalfi.