Amalfi: focus del Tgr Campania sullo stato dei lavori del depuratore / VIDEO

La questione depurazione in Costiera Amalfitana, che lo scorso anno ha suscitato polemiche e strascichi giudiziari, si avvia ad una risoluzione. In particolare ad Amalfi dove proseguono a ritmo serrato i lavori di ammodernamento dell’impianto per il trattamento dei reflui. A tal proposito, il Tgr Campania ha realizzato un nuovo focus, dopo quello di febbraio, per fare il punto sullo stato dei lavori nell’area di cantiere inaugurata nel dicembre scorso dal Presidente della regione Campania Vincenzo De Luca.

Nel servizio, a firma di Enzo Ragone, il sindaco della cittadina capofila della Costiera, Daniele Milano, ha spiegato che la condotta sottomarina è stata allungata di oltre 150 metri e che entro la primavera del 2018 i lavori saranno completati.

Nel prossimo anno Amalfi, quindi, avrà un impianto di depurazione all’avanguardia e funzionante. Il progetto è molto ampio e a lunga gittata con la prima fase dei lavori la qualità delle acque del paese capofila della Divina dovrebbero migliorare. Il mare di Amalfi, ad onor del vero, è sempre stato ritenuto di ottima qualità, ma i lavori in questione dovrebbero migliorare ancor di più la situazione.

Salerno: nei week end niente bibite in vetro e lattine. Ecco cosa dice l’ordinanza

A Salerno bandite le bottiglie in vetro e le lattine nei weekend e nei giorni festivi infrasettimanali che cadono durante tutto il periodo di...

Un progetto importante per la città marinara, necessario per garantire la sicurezza dei migliaia di bagnanti che ogni anno godono delle sue acque. Il cantiere fu inaugurato lo scorso 17 dicembre, alla presenza tra gli altri del governatore della Campania Vincenzo De Luca, che nell’occasione assicurò la vicinanza della regione al comune di Amalfi. Lo stesso governatore sottolineò la bontà del progetto, definendolo «un bellissimo intervento che cambierà anche le condizioni della stagione balneare per tutta la Costiera Amalfitana».

La ristrutturazione ed il completamento funzionale dell’impianto di depurazione a servizio del Comune di Amalfi costerà circa 6,4 milioni, fondi messi a disposizione dalla regione stessa.

Per chiunque volesse, di seguito il servizio realizzato dal Tgr Campania con l’intervista al sindaco Daniele Milano e la descrizione della situazione negli altri comuni della Costiera Amalfitana.

#Amalfi virtuosa. Sulla #depurazione nuovo focus del Tgr Campania. Ecco lo stato dell'arte nel servizio di Enzo Ragone, con l'intervista al Sindaco Daniele Milano

Publié par Comune di Amalfi sur mardi 18 avril 2017