Aeroporto Napoli: gli automobilisti avranno 10 minuti per accompagnare gli ospiti

A partire da domani, 12 settembre, sarà introdotta all’Aeroporto Napoli – Capodichino un’importante novità per quanto concerne la sosta. Sarà, infatti, possibile parcheggiare nella zona a traffico controllato per poter comodamente accompagnare o ricevere gli ospiti della scalo partenopeo, ma bisognerà svolgere le operazione nell’arco di 10 minuti.

Come accade già in altri scali italiani, la novità sarà introdotta anche all’Aeroporto Napoli – Capodichino, per razionalizzare i flussi veicolari e gestire meglio le auto e i veicoli in arrivo ed in uscita.

In buona sostanza l’accesso alla ZTC, zona a traffico controllato, sarà consentito a tutte le auto e a tutti gli utenti. Quando queste entrano le telecamere registreranno il numero di targa del veicolo  ed elettronicamente il tempo impiegato e uscire dall’area aeroportuale.

Natale a Cava de’ Tirreni: si monta il grande albero in piazza Duomo

Di poche ore fa la notizia, pubblicata sulla pagina Facebook del Sindaco Vincenzo Servalli, che questa mattina sono cominciate le operazioni di montaggio del...

Come detto, quindi, ci saranno 10 minuti a disposizione, superata questa soglia verranno applicate le sanzioni amministrative. Gli introiti derivanti dal pagamento delle multe andranno al comune di Napoli.

Questo, ovviamente, non vuol dire che per chi dovesse recarsi all’Aeroporto Napoli – Capodichino non si può fermare per più di 10 minuti. Le soste per maggiore tempo, come sempre, saranno garantite nel Parcheggio P3 che consentirà la sosta della propria auto per i primi 30 minuti al costo di soli 1,50 euro, mentre per chi non vuole entrare nella ZTC, potrà parcheggiare al P2, ovvero la sosta breve, dove saranno garantiti gratuitamente i primi 20 minuti di sosta.

Un ulteriore passo in avanti per quanto concerne l’organizzazione e la gestione del flusso di mezzi in entrata ed in uscita dallo scalo partenopeo.