A Pisa si rinnova il gemellaggio Anpas. Fu voluto dalla Millenium di Amalfi / Foto

Si è svolto questa mattina a Palazzo Gambacorti, presso la Sala Baleari, il gemellaggio tra associazioni ANPAS delle città delle Repubbliche Marinare.

Ricevute dal sindaco di Pisa, Marco Filippeschi, le delegazioni ANPAS insieme con i rappresentanti delle amministrazioni comunali di Amalfi, Genova e Venezia hanno rinsaldato il forte legame di collaborazione e di impegno nel corso di una cerimonia organizzata, così come avvenne ad Amalfi lo scorso anno, in occasione della Regata delle Repubbliche Marinare.

E così, lungo il solco tracciato lo scorso anno, le Anpas di Amalfi, Genova, Pisa e Venezia si sono ritrovate in questa nuova edizione proseguendo le attività avviate su iniziativa proprio della PA Millennium di Amalfi con il gemellaggio tra le 4 città delle Repubbliche Marinare e dei Comitati Regionali ANPAS di riferimento.

Dalla California alla Costiera Amalfitana: quando gli incendi devastano interi paradisi

Sono davvero spaventose le immagini che ci stanno arrivando dalla California in questi giorni. Uno degli Stati più belli e conosciuti degli Stati Uniti...

«Personalmente ho molto apprezzato la “contaminazione” tra i nostri volontari che è stata fortemente voluta dai colleghi della PA di Amalfi e quindi è stata riproposta anche per questa edizione» ha detto il responsabile della PA di Pisa, Daniele Vannozzi.

A differenza di Amalfi non verrà però allestito un vero e proprio campo operativo per l’evento ma ci sarà tanto lavoro da fare anche oggi. Soprattutto dopo gli eventi dei giorni scorsi come ad esempio quello della Luminaria di San Ranieri e le manifestazioni che hanno anticipato il palio in programma oggi pomeriggio.

Folta la delegazione di Amalfi con il sindaco di Amalfi, Daniele Milano, il presidente Antonio Acunto e diversi volontari della PA Millenium di Amalfi, che recentemente hanno siglato un accordo anche con il comune di Minori per la gestione delle emergenze e della pubblica assistenza nell’ambito del protocollo di Protezione Civile.

Un bel momento che risalda non solo il forte legame tra le città marinare ma che offre spunti di collaborazione e di crescita. La PA Millenium di Amalfi forte della sua lunga esperienza nel campo della Protezione Civile è sempre in prima linea insieme con i volontari delle altre città della Costiera, come ad esempio Maiori, nella gestione delle emergenze come quelle incendi e neve degli ultimi anni.

Ma anche in campo nazionale dove sono stati protagonisti degli aiuti portati ai territori colpiti dal sisma e recentemente dall’emergenza neve che ha paralizzato il centro Italia e dove i ragazzi della Millenium hanno spalato tra montagne bianche portando aiuto a borghi completamente isolati e fornendo supporto ai cittadini in grande difficoltà. Grazie sempre ai nostri angeli custodi. Viva la Protezione Civile, la parte sana di un’Italia che sa fare la solidarietà. Incondizionatamente.