A Furore la terza edizione di “Schermi d’Arte 2017” in ricordo di Pasquale Squitieri

Si terrà a Furore alla chiesa di Santa Maria della Pietà, da mercoledì 28 giugno al 2 luglio, la III Rassegna Cinematografica “Schermi d’Arte 2017”. La manifestazione vuole essere un tributo a Pasquale Squitieri ed è a cura di Paolo Spirito in collaborazione con Istituto Luce – Cinecittà e con il Centro Sperimentale di Cinematografia – Cinetica Nazionale di Roma.

Pasquale Squitieri, il grande registra, sceneggiatore nonché politico napoletano, è venuto a mancare lo scorso febbraio a causa di complicazioni respiratorie. Soffriva infatti da tempo di un enfisema dovuto al fumo, nonché di difficoltà di deambulazione conseguite ad un grave incidente automobilistico occorsogli l’anno precedente.

Solo l’anno prima Squitieri stava programmando con Paolo Spirito il Tributo a Giorgio Albertazzi. “Carissimo Pasquale, non voglio essere triste, – ha scritto Paolo Spirito-  desidero solo, anche se con ritardo, dedicarTi questa Terza Edizione del Furore, Schermi d’Arte 2017, perché lo meriti, perché sento di dovertelo, almeno questo Tribute d’affetto e di stima.Da questo piccolo ma sentito Tribute, carissimo Pasquale, auspico solo che il Tuo Cinema abbia più attenzione e considerazione di quanta ne abbia avuta sinora”.

Amalfi: tenda da campeggio sulla spiaggia sequestrata dalla Guardia Costiera

Era installata dopo il tramonto sull'arenile della zona portuale di Amalfi senza nessun occupante. Una tenda da campeggio lì in bella mostra con all'interno...

La rassegna si aprirà mercoledì 28 giugno alle 19 con i saluti delle Autorità e con il concerto “Brigante se more” di Francesca Rondinella. Alle 21 verrà proiettato il film “Il prefetto di ferro” (1977), tratto dal romanzo di Arrigo Petracco per la regia di Squitieri e con Giuliano Gemma, Stefano Satta Flores, Claudia Cardinale, Lina Sastri e le musiche di Ennio Morricone.

Giovedì 29 giugno sarà proiettato, sempre alle 21, il film “Claretta” (1984), interpretato da Claudia Cardinale, Nancy Brilli, Giuliano Gemma, Caterina Boratto, Catherine Spaak e Fernando Briamo.

“L’ Avvocato De Gregorio” (2003) verrà proiettato venerdì 30 giugno alle 21 e vede protagonisti Giorgio Albertazzi, Anna Tognetti e la partecipazione straordinaria di Gabriele Ferzetti ed Ernesto Mahieux.

Sabato 1 luglio alle 18.00 ci sarà la presentazione del libro “Mi chiamo Lina Sastri” di Lina Sastri mentre alle 19 ci sarà una conversazione – dibattito di Pino Aprile sul tema “La Storia Annascunnuta”. Alle 21 il “Tribute to Paquale Squitieri” con le proiezioni dei cortometraggi di Francesco D’Ascenzo e di Ciro D’Aniello.               

Al termine dei cortometraggi sarà conferita la Targa alla Memoria del Maestro Pasquale Squitieri alla Signora Ottavia Fusco Squitieri. Poi la proiezione del film “Li chiamarono…briganti” (1999) con Enrico Lo Verso, Branko Tesanovic, Roberta Armani, Claudia Cardinale, Lina Sastri, Remo Girone e la partecipazione straordinaria di Giorgio Albertazzi.

In chiusura della manifestazione, domenica 2 luglio, alle 19.00 sarà presentato “A Furor di popolo”, un documento storico sui moti di Furore del 1861 a cura di Donato Sarno alle 21.00 sarà proiettato “L’Altro Adamo” (2014) con Lino Capolicchio, Ottavia Fusco, Marianna Jensen, Antonio Mastellone.